Tecnologia

Sony potrebbe tagliare il prezzo della PlayStation 4 Pro, secondo Pachter

Sony potrebbe tagliare il prezzo della PlayStation 4 Pro, secondo Pachter

Nel corso di un'intervista pubblicata da GamingBolt, il noto analista di WedBush Morgan, Michael Pachter, è tornato a parlare del prezzo di Xbox One X, la nuova piattaforma di Microsoft che secondo lui, risulta essere troppo alto.

Secondo Michael Pachter, infatti, la casa giapponese attuerà sicuramente un taglio di prezzo per il periodo delle festività, così da imporsi contro Xbox One X e Nintendo Switch. Penso solamente che le persone sarebbero disposte a pagare 300 dollari una console, ma 500 è veramente troppo. PlayStation 4 al lancio aveva un prezzo di 399 dollari ma che è sceso rapidamente a 299. Xbox One X costa quasi come PlayStation 4 e Xbox One S messe insieme.

Spagna, terremoto in Federcalcio: arrestato il Presidente Villar
Una inchiesta per corruzione sta causando un vero e proprio terremoto nei vertici del calcio spagnolo. Le accuse contestate sono collusione, frode e appropriazione indebita .

Inoltre, afferma che Xbox One X costerà 150 € in più rispetto a PS4 Pro, il che darebbe un certo vantaggio a Sony nel periodo natalizio se questa diminuzione dei prezzi dovesse realmente verificarsi.

Una differenza importante tra entrambe le console è il supporto 4K, anche se all'interno del gioco l'immagine è a risoluzione potenziata (upscaled), nonostante Xbox One S 4K presenza una frequenza di 60HZ invece di 30Hz. Si tratta dello stesso problema affrontato da Oculus con il suo visore. Inoltre, anche in passato, quando alcune vecchie console furono proposte in vendita a cifre molto elevate, nel giro di poco tempo calarono di prezzo perché la soglia psicologica per questo generi di prodotti si attesta attorno ai 300 dollari. A vostro dire, il prezzo è giusto?