Internazionale

Caldo infernale in tutta Italia. Allarme rosso a Roma: 40 gradi

Caldo infernale in tutta Italia. Allarme rosso a Roma: 40 gradi

A partire da oggi, martedì 1 agosto, un'ondata di caldo si diffonderà per tutta Italia. In alcune regioni d'Italia il caldo potrebbe essere così intenso da battere record, ovviamente non troppo positivi, in merito.

E ancora: "Naturalmente prendiamo come riferimento le serie storiche più lunghe, ci sono altre stazioni meteo che hanno registrato scarti anche di +/- 1°C/2°C, ad esempio la stazione meteorologica di Fornole di Amelia (rete Lineameteo) ha registrato oggi una temperatura massima di 43,2°C". Non solo. Non ci sono speranze che l'ondata si plachi in serata: le temperature potrebbero mantenersi oltre i 30 gradi fino alle 21-22, mentre le minime notturne potrebbero non scendere sotto i 25-26 gradi. Lunedì prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso in gran parte d'Italia; qualche nuvola in più nelle ore più calde del giorno solo su Alpi e Appennino Settentrionale, con la possibilità anche di isolati acquazzoni o temporali.

Caldo infernale a Napoli con temperature che superano i 40 gradi. Moderati venti orientali sul canale di Sardegna, deboli o a regime di brezza altrove.

Temptation Island 2017, due protagonisti del reality pronti al matrimonio?
Qualche settimana fa si era scoperto che Sara aveva partecipato a Miss Italia e che aveva vinto la sezione Miss Curvy . Alla fine della quarta puntata il Falò di confronto l'hanno fatto Francesca e Ruben . "Se ti volti non mi vedi".

Il ministero della Salute ha previsto il "bollino rosso" per 16 città nelle giornate di martedì e mercoledì alla luce delle previsioni meteorologiche che hanno annunciano temperature bollenti su tutta la penisola, da nord a sud. Resta elevato anche il rischio di incendi.

CALDO. Nei prossimi giorni diverse delle nostre località pianeggianti interne potranno varcare la soglia dei +40°C, lungo le coste avremo un profilo termico inferiore ma gli alti tassi di umidità relativa porteranno con sè un disagio notevole da AFA. Massima attenzione ad anziani, bambini e malati che sono le categorie più a rischio. Sarà l'ondata calda più intensa di tutta l'Estate 2017, con valori termici elevatissimi.

Mercoledì la situazione si aggraverà ulteriormente.