Internazionale

Treno fermo 2 ore Lombardia e Piemonte

Treno fermo 2 ore Lombardia e Piemonte

Alcuni hanno denunciato una situazione insopportabile all'interno dei vagoni per il troppo caldo.

"Il treno ha smesso di funzionare - racconta un passeggero a Repubblica.it - ed è rimasto chiuso per circa una mezz'ora senza aria condizionata e con le porte chiuse".

Intanto sono stati avvisati i passeggeri della possibilità di proseguire il viaggio su altri treni e circa un terzo hanno optato per questa scelta.

Milan, Bonucci-Biglia, ancora problemi con le fideiussioni: c'è tempo fino all'11 agosto
Il Milan però non lo può fare per questi sono "impegnati" con il fondo Elliot per il finanziamento dell'acquisto societario. Sono sicuro che San Siro regalerà un boato all'uscita di Donnarumma in campo.

RIPARTITO ALLE 19.30 È ripartito intorno alle 19.30 dalla stazione di Tortona, dopo aver cambiato il locomotore guasto, il treno Milano-Marsiglia bloccato per due ore sui binari tra la Lombardia e il Piemonte. Il convoglio è rimasto fermo fra Voghera (Pavia) e Tortona (Alessandria) per quasi due ore, ma adesso - fa sapere Trenitalia - è stato trainato nella stazione di Tortona dove si attende l'arrivo di un locomotore sostitutivo.

Secondo quanto riferito dal 118 di Alessandria, non sono segnalate, al momento, criticità tra i passeggeri, compresi i numerosi bambini. Due convogli sono stati limitati nel percorso, gli altri viaggiano in ritardo.