Sportivo

Milan-Craiova, Montella: "Grazie San Siro. Sì a Cutrone" 101 03-08

Milan-Craiova, Montella:

L'ho trovato migliorato rispetto all'anno scorso, sta crescendo bene. Terminata l'estrazione, il tecnico rossonero ha rilasciato una breve battuta: "Oltre alla curiosità sull'avversario, è stato bello e divertente seguire il sorteggio ed abbiamo ripreso questa abitudine che è nella storia del Milan". Non c'è nessuna data limite.

In base all'inversione delle gare, ufficializzata in queste ore, il Milan andrà in Macedonia per il ritorno, in programma il 24 agosto: "Stiamo capendo la logistica, per cercare di organizzare al meglio la trasferta", annuncia Montella, che intanto il 9 tornerà a Catania con i rossoneri per affrontare in amichevole il Betis. Sono state fatte delle scelte in funzione di quello che può il mercato internazionale. "Un sacrificio eventuale di Bacca deve essere monetizzato, altrimenti rimane un calciatore del Milan". Sia con il primo spartito tattico che con il secondo, rischia di dover modificare alcuni movimenti in campo che gli venivano spontanei ai tempi della sua esperienza in Bundesliga. Sono riusciti a moltiplicare i pani e i pesci. Loro sono stati bravissimi, perché hanno costruito una squadra molto competitiva. Mi aspetto la giusta accoglienza, è un ragazzo che ha dimostrato amore per il Milan.

Calciomercato Milan: per l'attacco c'è anche Ibrahimovic
Quanti soldi abbiamo ancora a disposizione? Continua la ricerca di un attaccante in casa Milan . Anche se "non voglio alludere a Ibrahimovic , non è questo il caso".

Su come riconquistare la fiducia dei tifosi: "Partita dopo partita".

Montella, nel corso dell'incontro con la stampa ha anche parlato di Gigio Donnarumma, che tornerà a San Siro dopo la tribolata trattativa per il rinnovo del contratto con il Milan, e del capitolo capitano: dato per scontato che Montolivo, allo start del campionato cederà la fascia a uno fra Bonucci e Biglia... "Io mi metto a disposizione per aiutare la squadra, così come il resto del gruppo". Bene a fiammate il francese, troppo poco per una squadra con rinnovate ambizioni.