Internazionale

Cade da uno scoglio in vacanza. Muore una 14enne di Monza

Cade da uno scoglio in vacanza. Muore una 14enne di Monza

Gravissime le ferite riportate alla testa ed alla schiena.

I medici hanno cercato disperatamente di rianimarla, ma non hanno avuto nemmeno il tempo di caricarla sull'eliambulanza che Gea, 14 anni, residente a Monza, è morta tra le loro braccia.

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata nel tardo pomeriggio di ieri a Capo D'Orlando, nella prima caldissima domenica di Agosto. La giovanissima è salita sullo scoglio "Garibaldi", sul mare della nota località siciliana, sul litorale di San Gregorio, insieme ad alcuni amici. All'improvviso la tragedia. Fin dal primo momento le condizioni della ragazzina sono apparse disperate ai soccorritori, gravi le ferite alla testa ed alla schiena.

Marcinelle, 61 anni fa la tragedia in cui morirono 136 minatori italiani
La situazione rispetto a quegli anni è sicuramente migliorata , ma il tema resta estremamente attuale. "Hanno contribuito a edificare un continente capace di lasciarsi alle spalle le devastazioni della II guerra mondiale e di offrire ai giovani un futuro di pace, crescita e maggiore equità sociale".

La ragazza, che viveva a Monza, era in vacanza in Sicilia con la famiglia.

Aggiornamenti: il Comune di Capo D'Orlando sospende le manifestazioni del cartellone estivo per la tragica scomparsa di Gea, esprimendo profondo cordoglio alla famiglia. Immediatamente soccorsa dal personale sanitario, è stata subito trasportata nell'area del porto paladino dove è giunto un elicottero del 118, ma il mancato trasferimento sul mezzo di soccorso ha fatto capire che sarebbe stato inutile il volo verso l'Ospedale di Messina.