Internazionale

Marcinelle, 61 anni fa la tragedia in cui morirono 136 minatori italiani

Marcinelle, 61 anni fa la tragedia in cui morirono 136 minatori italiani

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricordato, in una nota pubblicata dal Quirinale, i 136 italiani morti 61 anni fa mentre lavoravano in una miniera della cittadina belga: "siamo esortati a mantenere vivo il senso di riconoscenza per i sacrifici affrontati da tutti i lavoratori italiani, emigrati alla ricerca di un futuro migliore per sé e per le proprie famiglie". Nelle miniere del Belgio lavorarono tanti pietrasantini e versiliesi, come testimoniato dalla recente mostra Per un sacco di carbone a cura del professor Giovanni Cipollini, esposizione documentaria inaugurata a Palazzo civico in occasione delle celebrazioni per i settant'anni di emigrazione in Versilia ed organizzata dal comitato gemellaggi presieduto da Daniela Zalcetti e dall'assessore ai rapporti internazionali, Lora Santini.

"Si vergogni, non parla a nome mio" il segretario della Lega Nord Matteo Salvini attacca duramente l'inquilino del Quirinale "Non si possono paragonare gli italiani emigrati ai clandestini mantenuti in Italia per fare casino". "E' un motivo di riflessione verso coloro che oggi cercano anche in Italia opportunità che noi trovammo in altri Paesi e che sollecita attenzione e strategie coerenti da parte dell'Unione Europea". Rivolgendosi poi ai nostri connazionali residenti in Belgio, una comunità composta da circa 280mila persone, il sottosegretario ha rivolto loro i "più sinceri ringraziamenti per essere qui e per invitarvi a continuare ad essere orgogliosi della vostra storia e di quello che avete fatto, perché l'Italia lo è di voi". La situazione rispetto a quegli anni è sicuramente migliorata, ma il tema resta estremamente attuale. "Hanno contribuito a edificare un continente capace di lasciarsi alle spalle le devastazioni della II guerra mondiale e di offrire ai giovani un futuro di pace, crescita e maggiore equità sociale".

Juventus Tottenham, le dichiarazioni di Allegri dopo la sconfitta contro gli inglesi
Da quando siamo rientrati in Europa abbiamo lavorato molto, specialmente negli ultimi due o tre giorni. Oggi siamo scesi in campo un po' troppo tardi, ma si sono viste anche delle cose buone.

Così il Presidente della Regione del Veneto commemora la tragedia di Marcinelle, nella quale morirono 262 minatori, dei quali 136 erano italiani e tra questi c'erano cinque veneti. "Da ciò mosse la proposta dell'onorevole Mirko Tremaglia, all'epoca ministro degli italiani nel mondo, per promuovere la giornata dell'8 agosto quale Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel Mondo".