Sportivo

Real Madrid-Manchester United LIVE: cronaca della Supercoppa Europea in tempo reale

Real Madrid-Manchester United LIVE: cronaca della Supercoppa Europea in tempo reale

Ritorno al passato per due delle squadre più blasonate del Vecchio Continente.

Per il prestigioso evento che i tifosi macedoni di certo non scorderanno, visto che è la prima volta che un paese balcanico ospita la finale di una grande competizione continentale, ci sarà una copertura televisiva di tutto rispetto.

Si alza l'asticella per il Manchester United, trionfante nella scorsa Europa League, che guarda alla stagione che sta per cominciare con tante ambizioni esaltate anche dalle ingenti cifre spese per il mercato.

Calciomercato Milan: per l'attacco c'è anche Ibrahimovic
Quanti soldi abbiamo ancora a disposizione? Continua la ricerca di un attaccante in casa Milan . Anche se "non voglio alludere a Ibrahimovic , non è questo il caso".

Inoltre, le amichevoli pre-campionato hanno mostrato un Real Madrid spesso in bambola, nettamente sconfitto da Barcellona e Manchester City.

In totale sono 4 le vittorie del Real Madrid, 2 quelle del Manchester United e 4 i pareggi. Nella sua unica finale disputata nel 2003 venne battuto dal Milan. Il tecnico portoghese ha infatti allenato la Casa Blanca e ora si confronterà con Zinedine Zidane, che ha portato le merengues sul tetto d'Europa per due volte consecutivamente. Ritardo di condizione e carichi vistosi di preparazione per gli spagnoli, che stasera puntano a bissare il successo della passata stagione per 3-2 sul Siviglia. Kovacic, Ceballos e Asensio hanno mostrato una buona forma durante la preparazione in America ma dovrebbero partire dalla panchina. Occasioni da una parte e dall'altra, lo stesso gallese fa tremare la trasversale di De Gea qualche minuto prima della rete di Lukaku, che al 62' ribadisce in fondo al sacco la sfera respinta da Keylor Navas sulla conclusione di Matic. A centrocampo probabile l'esordio di Nemanja Matic, con Paul Pogba ed Ander Herrera alfieri di mediana dell'ex Chelsea. Infine in avanti spazio alla coppia formata da Lukaku e Mkhitaryan.

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco; Bale/Asensio, Benzema. I Red Devils arrivano all'appuntamento dopo la vittoria per 2-1 contro la Sampdoria, mentre il Real ha battuta la squadra All Stars della Mls ai rigori nell'ultimo appuntamento della pre-season. Negli ultimi combattutissimi minuti il Manchester sfiora il pari con Rashford, rischia di soccombere sulle ripartenze madridiste ma riesce a rimanere a galla grazie a De Gea.