Cultura

Sinead O' Connor, il dolore sui social: "Sono sola e malata"

Sinead O' Connor, il dolore sui social:

Secondo i media locali, Sinead O'Connor soffre di un disturbo bipolare e, sempre secondo quanto dichiarato dalla cantante, nessuno si prende cura di lei, compresa la sua famiglia che sembra evitarla "È una caccia alle streghe - sottolinea Sinead O'Connor - mi puntano il dito contro". La prima volta è accaduto nel 2015, quando ha perso la custodia del quarto dei suoi figli, in seguito era scomparsa a Chicago, e salvata dalle autorità.

O'Connor dice di avere tre malattie mentali, che "sono un po' come le droghe: se ne sbattono di chi sei".

Sinéad O'Connor stavolta ha postato sul proprio profilo Facebook un video di più di dieci minuti in cui esprime piangendo tutta la disperazione di una donna sola e malata.

La cantautrice irlandese, 50 anni, ha girato il filmato dalla camera di un motel in New Jersey, il Travel Lodge, e il suo contenuto ha immediatamente allarmato i fan, che hanno temuto fosse sul punto di togliersi la vita. Il fatto che io sia la sua maledetta eroina... "Voglio che chiunque sappia com'è vivere tutto questo, ecco perché sto facendo questo video", aggiunge la cantante. Insieme alla mia mamma. "Ho camminato su questa Terra sola per due anni e nessuno si è preso cura di me".

Uccide moglie e figlio, dà fuoco a casa e poi si spara
Un mese fa era avvenuto il primo accesso di sfratto , non eseguito perché la casa era piena di mobili e dunque da svuotare. Non è comunque esclusa la presenza di altri motivi sullo sfondo di una dinamica, per certi versi, ancora da chiarire.

A inizio anno, la O'Connor aveva minacciato la Ireland's Child and Family Agency dopo aver perso la custodia del figlio, dicendo che avrebbero "avuto una celebrity morta nelle loro mani" se non avessero cambiato la loro decisione.

"Sono solo una delle persone che soffrono nel mondo, e che non hanno necessariamente le risorse di cui dispongo io. E questo è abbastanza patetico". "Questa è l'unica cosa che in questo momento mi mantiene in vita" ammette.

La delicata questione del suicidio e dei disturbi mentali sta tornando giorno dopo giorno sotto i riflettori come un problema decisamente non più trascurabile. Dobbiamo prenderci cura di noi. La speranza di vero cuore è che la coraggiosa presa di posizione della cantante possa sensibilizzare le persone.