Internazionale

Scossa di terremoto magnitudo 4.3 sulla costa tirrenica cosentina, nessun danno

Scossa di terremoto magnitudo 4.3 sulla costa tirrenica cosentina, nessun danno

L'epicentro del terremoto è stato registrato dall'Istituto filippino di Vulcanologia e sismologia a sud-ovest della città di Nasugbu nella provincia di Batangas, a 65 chilometri a sud di Manila. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e dell'agenzia geologica statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 20 km di profondità; l'epicentro è stato localizzato nella regione dello Xinjiang, circa 60 km a ovest-sudovest del villaggio di Todok e 225 a est della kazaka Zharkent.

Alle ore 03:13 di oggi, scossa di terremoto di magnitudo 2.3 a Canicattini Bagni, con ipocentro a 10 chilometri. La scossa, avvertita distintamente dalla popolazione, non ha comportato danni a persone o cose.

Milan - Betis Siviglia in diretta su Rete4
Sarà un Milan decisamente in tono minore quello che questa sera affronterà il Betis Siviglia a Catania . Sorprende la convocazione di Sosa , anche lui in teoria sul mercato in attesa dell'offerta giusta.

E' proprio in questo angolo che stamattina, alle 4:33, si è verificata una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 alla profondità di circa 230 chilometri.

Dopo la mezzanotte una scossa di terremoto è stata registrata anche in Italia, ma è stata di intensità inferiore. Stavolta, però il lembo di mare interessato non si trova nell'Adriatico - epicentro nelle ultime settimane di uno sciame sismico piuttosto intenso al largo di Vasto - ma bensì al largo della costa occidentale della Calabria.