Internazionale

Pestaggio in discoteca a Lloret del Mar: ucciso ragazzo italiano

Pestaggio in discoteca a Lloret del Mar: ucciso ragazzo italiano

I presunti responsabili dell'aggressione, tre russi di 20, 24 e 26 anni, dopo una fuga, sono stati individuati sul lungo mare di Lloret e sono attualmente in stato di fermo.

L'italiano- la cui identità non è stata rivelata- non è morto immediatamente. Al loro arrivo hanno trovato il ragazzo italiano, 22 anni, gravemente ferito; il giovane, a quanto sembra colpito con calci e pugni (anche in testa), è deceduto dopo il suo trasferimento all'ospedale Josep Trueta di Girona dopo un giorno di coma. Ricoverato in ospedale, è morto nella notte tra il 12 e 13 agosto. Ma secondo le informazioni trapelate sui social network e riprese dalla stampa, la vittima si chiamava Niccolò Ciatti, un 22enne fiorentino (aveva festeggiato il compleanno lo scorso 24 luglio) che abitava a Scandicci.

Soleil Sorge non parteciperà al Grande Fratello Vip
Tra conferme, novità e anticipazioni sembra che il cast del secondo Grande Fratello Vip non abbia più molte sorprese da riservare per il pubblico.

Un ragazzo di 22 anni italiano, del quale non si conoscono ancora le generalità, alle 3 di notte tra venerdì e sabato è stato picchiato a sangue e ucciso all'uscita di una nota discoteca. Lo ha annunciato la polizia della Catalogna, nel nordest della Spagna, che ha reso noto di aver arrestato tre russi per l'omicidio. I tre, che adesso potranno essere condannati alla massima pena prevista dal codice penale, saranno trattenuti fino a lunedì nella stazione di polizia della località di Blanes. Tali dichiarazioni sono state rilasciate per bocca del sindaco Jaume Dulsat.