Sportivo

Ljajic pareggia per i granata

Ljajic pareggia per i granata

Le due formazioni arrivano da un'annata dalla quale avrebbero potuto raccogliere qualcosa in più e iniziano il campionato con l'obiettivo di raggiungere quei risultati solo sfiorati la scorsa stagione.

BOLOGNA - Domenica 20 agosto alle ore 20.45 scenderanno in campo Bologna e Torino, match valido per la prima giornata di campionato. Nella ripresa si rinnova il duello Ljajic-Mirante. Il Bologna a dieci dal termine ci prova con Di Francesco, che sfiora la doppietta personale. Rispetto al primo tempo i ritmi sono piuttosto blandi, il Toro fa tanto possesso palla ma i padroni di casa si difendono con ordine e rischiano poco. Mi dispiacere non aver vinto perchè ci sarebbe piaciuto dedicare la vittoria a Luca Russo, che purtroppo è mancato a Barcellona. Esordio di Palacio nei rossoblù, ma il Trenza non riesce ad incidere. I rossoblù escono tra gli applausi e la prossima settimana a Benevento dovranno dare seguito a quanto di buono fatto vedere questa sera al Dall'Ara.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis, Maietta, De Maio, Masina; Poli (25'st Donsah), Taider (37'st Krejci), Pulgar; Verdi (37'st Palacio), Destro, Di Francesco. A disp. Santurro, Ravaglia, Nagy, Gonzalez, Kafth, Petkovic, Mbaye, Helander, Gastaldello. All.

Trump: Fatti Charlottesville colpa anche di sinistra
McMaster, in un'intervista a ABC sostiene che quello che è successo a Charlottesville rientra nella " definizione di terrorismo ". Lunedì scorso il capo del colosso farmaceutico Merck, Kenneth Frazier , ha lasciato il Consiglio dell'Industria.

Torino (4-2-3-1): Sirigu; Zappacosta, N'Koulou, Moretti, Molinaro; Acquah, Obi; Falque, Ljajic, Berenguer; Belotti.

Al 27' Verdi fa quello che vuole sulla corsia destra e mette in mezzo un pallone che finisce dal lato opposto per Di Francesco.