Medicina

Di Francesco: "Mi aspetto più qualità. Contro l'Inter dobbiamo vincere"

Di Francesco:

La Roma vista a Bergamo è ancora lontana dalla migliore condizione.

Roma-Inter, parla Di Francesco - Contro Icardi e compagni, "mi aspetto una prestazione migliore dal punto di vista tecnico rispetto a quella con l'Atalanta". Hanno fatto un'ottima settimana, le risposte le daranno il campo domani.

Prevedibili i fischi che il tecnico dell'Inter riceverà da pubblico giallorosso. Lui può fare quello che vuole, io ho il mio amore da distribuire e lui ne ha un bel pezzo. "La prima cosa che chiedo ai giocatori e a me stesso è dare tutto".

Quali sono le cose che la accomunano e quali che la rendono diverso da Spalletti? Buone notizie per quanto riguarda Rick Karsdorp. "Io sono più giovane e lo ritengo un esempio, abbiamo anche lavorato insieme e ci sono rimasto in ottimi rapporti". Invece, almeno inizialmente, abbiamo puntato su obiettivi che non si sono portati a casa. Si sono fatte tante supposizioni, non possiamo modificare totalmente la squadra in pochi giorni. "La valutazione finale, comunque, la farò oggi".

Allenamento dai ritmi bassi per l'Inter in vista della sfida contro la Roma di domani sera. "Ora io alleno l'Inter, ho un vero nueve (Mauro Icardi) e mi riempie tutti gli spazi di pensiero". Il girone di Champions è difficile, però io sono fiducioso. E abbiamo rispettato le regole, cosa che non fa più nessuno. In un primo momento c'era chi si aspettava rinforzi di maggiore spessore, ma l'allenatore nerazzurro prova a guardare quanto di positivo è arrivato: "Fossimo stati più ordinati all'inizio del mercato si poteva mirare subito a quello che era il percorso che dovevamo fare". "Facendo così tanti punti, visto che il campionato si è livellato sulla carta, sarebbe un cammino da scudetto e quindi firmerei per eguagliare il suo record". Questo gli può dare più cattiveria per domani?

Possibile tentativo last minute della Juve per Keita
Seguite poi da ammissioni, quelle della Lazio: pronta a prendere in considerazione le offerte adeguate e soddisfacenti. Le caratteristiche di Keita , farebbero il caso dei rossoneri, per il modulo tattico di mister Vincenzo Montella .

NAINGGOLAN - "Lo vedo sempre abbastanza carico". Sono molto contento di allenare questi calciatori ed è normale che se dovessimo migliorare sarei ancora più felice. "Sono soddisfattissimo ma, come gli altri, non deve accontentarsi". Ha ampi margini di miglioramento. Dopo una fase di riscaldamento, i nerazzurri hanno effettuato degli esercizi atletici per poi svolgere una partitella. Stiamo crescendo e migliorando. Qui rispetto all'Olanda c'è più tattica, lui è un ragazzo squisito, è anche molto intelligente calcisticamente.

" Per me Roma non è indifferente, è una città e un gruppo di giocatori a cui ho voluto bene". Mi auguro di poterlo utilizzare per alcuni minuti contro la Chapecoense venerdì prossima, partita importantissima e spero di vedere un stadio pieno.

Avverte pressione al suo esordio?

Giornata di vigilia in casa Roma.

Roma-Inter, parla Di Francesco - "Spalletti ha già fatto un ottimo lavoro". Ci siamo prefissati questo obiettivo, di fargli fare magari uno spezzone per poi averlo pronto con la Sampdoria.