Tecnologia

Apple: i nuovi iPhone arrivano il 12 settembre

Apple: i nuovi iPhone arrivano il 12 settembre

Di sicuro presentare l'iPhone che celebra il decimo anniversario dello smartphone di Apple in una cornice come il Teatro Steve Jobs aggiungerebbe un grandissimo valore simbolico all'evento, e in molti sostengono che, se la presentazione dovesse slittare, sarebbe proprio a causa dei lavori non ancora ultimati nella struttura che dispone di 1.000 posti in platea.

Ebbene sul web è stato diffuso un primo video che sulla carta poteva essere un anteprima a livello mondiale dell'iPhone 8, ma che ovviamente si è rivelato un collassale fake, ovvero una notizia falsa. Al posto del pulsante fisico, usato per tornare alla schermata principale, per lanciare Siri o per riavviare l'iPhone quando si blocca, ci sarà un tasto virtuale. Ecco poi il supporto alla realtà virtuale, le cui tracce risalgono al firmware dell'HomePod. L' iPhone 8 sarà lo smartphone più costoso in circolazione e su questo argomento non so quanto i potenziali compratori esultino di felicità.

Diversi rumors sono emersi in relazione alle memorie, sia intese come RAM, che come storage (ROM). Se verrà confermata la data del 12 settembre - e lo sapremo presto, dato che Apple manda gli inviti una decina di giorni prima - i nuovi iPhone potrebbero essere disponibili già dal 22 dello stesso mese.

Mattia Marciano nuovo tronista di "Uomini e Donne", corteggiò Desirèe Popper
Sono tantissimi i fans che vorrebbero sul trono #Mattia Marciano l'ex corteggiatore della tronista Desiree Popper . E' il fratello di Alessandro Pess , volto già noto al pubblico di Uomini e Donne e oggi attore.

Citando "foto del nuovo dispositivo" che la testata dice di aver visto, Bloomberg è sicura che l'iPhone 8 avrà una sottilissima barra al posto del classico tasto Home.

Un altro capitolo molto importante, ruotante attorno alle caratteristiche del futuro iPhone 8, riguarda la ricarica wireless. Gli eventuali ritardi da tale data, precisano le fonti, potrebbero proprio derivare dal fatto che la struttura non è al momento ancora terminata. Preordini intorno al 15. Con quali prezzi, è il New York Times a dircelo: la versione con 64 GB di storage dovrebbe costare 999 dollari, quella con 256 GB ne richiederebbe 1100, e quella con 512 GB toccherebbe i 1200.