Internazionale

Torino, il senatore 5 Stelle Alberto Airola aggredito per strada

Torino, il senatore 5 Stelle Alberto Airola aggredito per strada

Secondo le prime informazioni raccolte da Repubblica.it, pare che il parlamentare torinese di 47 anni sia stato aggredito e picchiato da due uomini, probabilmente di origine nordafricana e che si sarebbero poi dati alla fuga portandogli via il cellulare e non prima di averlo preso a pugni.

Il Movimento 5 Stelle ha espresso attraverso i suoi capogruppo di Camera dei Deputati e Senato della Repubblica la sua solidarietà nei confronti dell'aggressione e della rapina subita da Alberto Airola la scorsa notte nella città di Torino.

Marchionne: "Gap con Mercedes imbarazzante, mi girano le balle"
Oggi è stato quasi imbarazzante vedere la differenza tra Mercedes e Ferrari - ha dichiarato a margine del Gran Premio d'Italia -. Il britannico diventa il nuovo leader del Mondiale sorpassando il tedesco.

Come raccontato da una nota dallo stesso politico, "dopo una cena con amici stavo rientrando a casa a Torino, in zona Corso Giulio Cesare, intorno a mezzanotte e mezza". Due persone ubriache mi hanno aggredito verbalmente. "E sono stato costretto a ricorrere alle cure mediche". Per Airola, che ha riportato la frattura della mandibola e alcune escoriazioni, è stata emessa una prognosi di trenta giorni. Questa mattina è stato trasferito dal pronto soccorso dell'ospedale in un reparto, in attesa dell'intervento chirurgico di cui ha bisogno, prenotato per mercoledì. "Forza Alberto ti aspettiamo presto".

Messaggio di vicinanza anche da Pd, in particolar modo da Stefano Esposito, che con un po' di ironia ha affermato: "Alberto Airola ti aspetto in Senato. Appena ci saranno aggiornamenti, vi informerò personalmente, grazie ancora".