Medicina

Insigne via dal Napoli: Raiola spinge per la Cessione

Insigne via dal Napoli: Raiola spinge per la Cessione

Notoriamente due caratteri difficili e inquieti, occasionalmente due galli nel pollaio. "Insigne richiesto dal Barcellona?". Ed hanno anche evidenziato un passo indietro, quello dello stesso Raiola su Sarri. Passare sul suo cadavere per trasferire Insigne? Quindi si può permettere di dire ogni cosa: vado molto d'accordo con lui. Credo che un allenatore debba adeguarsi al materiale che ha a disposizione. Adesso vuole portare via Insigne, vedremo se ci riuscirà.

Mino Raiola a tutto campo nell'intervista a Radio Crc, da Insigne a De Laurentiis. Che nel frattempo si gode l'ennesima sessione di trattative milionarie, tra cui quella che ha portato Matuidi alla Juventus.

E SE MINO. - Con un interrogativo inevitabile sullo sfondo. È solo una coincidenza che le prime carezze di Raiola a Sarri arrivino nella stagione in cui si aziona la clausola che porterà Sarri a liberarsi (se lo vorrà) dal Napoli per una cifra importante ma quasi irrisoria per i grandi club, ovvero quegli 8 milioni voluti da De Laurentiis in sede di rinnovo? ADL è un grandissimo presidente, non siamo nemici. Magari Hamsik ha voglia di rimanere per sempre a Napoli, altri magari no e bisogna rispettare la volontà dei calciatori. Botta e risposta: e si teme che questo possa essere soltanto il primo round.

Di sponda si arriva anche alla questione Nazionale, a seguito della pesante sconfitta degli Azzurri contro la Spagna di Isco.

Picchiano immigrato, video su Facebook: ragazzini denunciati
A colpire il richiedente asilo sarebbe stato solo uno dei ragazzi del gruppo , ma gli altri stavano lì a guardare e incitarlo. Nel video si vede la vittima, presumibilmente di nazionalita' africana, circondata dai ragazzi.

Prima stilettata all'universo rossonero, che - ormai abbiamo capito tutti - Raiola avrebbe volentieri abbandonato da quando nella stanza dei bottoni si sono insediati Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, scalzando il caro amico Galliani.

Ecco il commento del procuratore: "Io non credo che abbiamo meno campioni della Spagna, ma se li facciamo giocare a pallavolo è normale che non rendano".

Nel mirino il 4-2-4 schierato dal ct Ventura al Bernabeu: "Insigne e Verratti non sono inferiori a Isco e Asensio, anzi".