Sportivo

Atalanta, la conferenza stampa di Gian Piero Gasperini

Atalanta, la conferenza stampa di Gian Piero Gasperini

Attenzione sempre anche al solito Petagna, bomber d'area. Sono arrivati infatti profili interessanti, i quali si sono messi in mostra durante la piacevole e positiva parentesi del Mondiale under-20 disputatosi questa estate. Occhio di riguardo, infine, anche per Falcinelli. Negli spogliatoi dello Stadio 'Atleti Azzurri d'Italia', il tecnico Gian Piero Gasperini ha analizzato la gara: "La gara l'avevo prevista proprio così, molto insidiosa". Solo un gol segnato dagli orobici, che sono stati invece trafitti quattro volte dagli avversari: nessun dramma, tuttavia adesso che arrivano avversari meno ostici sarà necessario cambiare marcia al più presto. Il resto della rosa, ha perso motivazioni.

Gol e punti: questo è ciò che cerca il Sassuolo a Bergamo, dove domenica alle 15 sfiderà l'Atalanta di Gasperini, ferma a zero punti in classifica.

Cambio euro dollaro schizza sopra 1,20 con Draghi. Quali prospettive?
La Bce "deciderà in autunno " l'orientamento della sua politica monetaria. In precedenza l'euro aveva segnato un picco di seduta a 1,1995 dollari.

Le probabili formazioni, pronostico e diretta streaming di Atalanta-Sassuolo, gara valida per la 3a giornata della Serie A 2017-2018. "Per la formazione devo valutare i Nazionali, in particolare Duncan, Adjapong e Lirola, e vedere se sono in grado di scendere in campo dall'inizio o no, abbiamo ancora un allenamento per decidere". "Il Sassuolo ha un'ossatura importante già da qualche anno e nel finale ha fatto bene, è una squadra di valore". Nel Sassuolo, Bucchi rivoluziona un po' la squadra rispetto alle attese e sceglie un 3-4-3 molto più simile ad un 3-5-2, visto che sugli esterni giocano dei difensori come Lirola e Adjapong.

Proteste sul primo goal, ma soprattutto sono trascorsi diversi secondi tra la realizzazione del goal-vittoria e la conferma della validità dello stesso. Bene in amichevole contro l'Alessandria nel corso dello scorso weekend anche se resta da migliorare il lavoro in attacco. I neroverdi hanno pareggiato per 0-0 all'esordio contro il Genoa, mentre al secondo turno sono crollati miseramente in casa del Torino.