Internazionale

Campania, prorogata l'allerta meteo: allarme "arancione" dalla Protezione civile

Campania, prorogata l'allerta meteo: allarme

L'allerta meteo riguardante la regione Campania è stata prolungata per tutta la giornata di oggi 8 settembre. Codice di pericolosità rosso, allerta meteo di livello 4 (su una scala da 1 su 5).

La perturbazione al momento sta interessando il centro Italia e quindi riguarderà prima la Campania del nord: la Piana campana, il Casertano, l'Alto Volturno e il Matese. Nella notte gravi danni e sei morti a Livorno, in mattinata forti disagi a Roma. Previsto anche un innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (come, ad esempio, tombature, restringimenti). Intanto la Protezione Civile avverte che "nelle zone di allerta sono possibili frane e colate, rapide di fango o di detriti, significativi ruscellamenti con trasporto di materiale, voragini e fonemeni di erosione". Si segnala anche di prestare particolare attenzione alla rete fognaria nei centri urbani.

Basterà una autocertificazione dei vaccini obbligatori per iscrivere i figli a scuola
Ecco le dieci vaccinazioni obbligatorie (anche per i minori stranieri) per essere ammessi a nidi e scuole materne entro lunedì 11 settembre .

Particolare attenzione va posta alle aree e ai versanti che presentano particolare fragilità aggravata anche dai recenti incendi. Venti di burrasca da Sud/Sud-Ovest su C con raffiche fino a 80-90 km/h, forti da Sud/Sud-Ovest con raffiche fino a 70-80 km/h su ABDE. Di seguito riportiamo la nota integrale comparsa sul sito del Dipartimento, con il dettaglio delle zone colpite Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le Regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.