Sportivo

Hamsik: "Shakhtar? Partita difficile. Vogliamo gli ottavi di Champions"

Hamsik:

Il tecnico dei partenopei è partito parlando di Raiola: "Non so neanche cosa esattamente abbia detto". Poi squadra me la trova lui? Ci creerà molte difficoltà perché dovremo difendere bassi. Come giudica il girone?

L'agente di Marek Hamsik, Martin Petras, ha commentato così l'ennesima sostituzione del suo assistito: "È deprimente che esca sempre dopo un'ora". Lo Shakhtar è abitualmente in questa competizione, il Feyenoord ha vinto il campionato olandese e il Manchester City non ha nemmeno bisogno di presentazioni.

Se gli avversari si adattano a noi, sono in ritardo. Un acuto, subito amore con i tifosi, poi il drammatico infortunio al ginocchio (rottura del legamento crociato) e il lungo calvario che lo ha tenuto lontano dai campi fino a febbraio, togliendogli la possibilità di giocarsi le sue chance di lottare per una maglia da titolare. Ma il nostro obiettivo è dominare le partite dall'inizio alla fine" - e aggiunge - "Il calendario non aiuta, ma non è quello il problema.

"Ricordo la mia stagione precedente e la partita contro la Dinamo Kiev, le due reti in quella partita mi diedero moltissimo".

L'iPhone da 1000 euro si chiamerà "iPhone X"!
La novità più importante sarà il disegn dello smartphone, che dovrebbe adottare uno schermo OLED da bordo a bordo. Da quanto riportato nei leak , tra le novità vi sarebbero anche nuove funzionalità relative alla fotocamera.

- Rispetto all'anno scorso ti senti più forte o l'infortunio ti ha tolto qualche certezza? "E se un fuoriclasse come Marek ha un momento di appannamento, io lo supporto ancor di più per far sì che lui mi dia il 100%". La prima partita è sempre condizionante ed è importante vincerla.

Per il procuratore di Hamsik è auspicabile a questo punto un po' di riposo, restando fuori per un intero match piuttosto che giocare sempre dei momenti: "Un po' di riposo non guasta, anche rimanere in panchina per una gara intera". A Bologna nel primo tempo mi sono arrabbiato perché la prestazione non era al pari della nostra qualità.

Sul ballottaggio Mertens-Milik: "Dire che io non cambio mai è solo un luogo comune".