Sportivo

Juve, Allegri: "Impariamo subito. Higuain? A volte abbassa troppo la testa"

Juve, Allegri:

Quando giochi queste partite, devi essere più bravo a sfruttare le occasioni favorevoli che ti capitano. "Se giochi bene e vinci magari è meglio, ma giocare bene e non vincere non serve a nulla". Il tecnico bianconero ha commentato la sconfitta per 3-0 al Camp Nou nell'esordio stagionale nella massima competizione europea: "Al primo errore loro ci hanno colpito ed hanno i giocatori che possono cambiare le partite". Eppure Higuain ha speso sempre bellissime parole sul Napoli e, soprattutto, sul suo condottiero Maurizio Sarri. Tutti hanno deluso le aspettative, da Dybala che ha straperso - stavolta - il confronto con Messi a Higuain che non è riuscito a incidere nelle sfide che contano. Si può segnare in sette partite consecutive, ma poi, se non lo si fa per due non sei più in forma. Una frecciatina indiretta, insomma, senza nemmeno tanta malizia, anche perché è assodato che anche ai tifosi piaccia il bel gioco, ma se alla lunga è fine a sé stesso e non porta trofei, rimane prettamente inutile. Ma nettamente! Ho visto due milioni di volte i suoi gol. Questa è stata una partita diversa, importante, ma siamo all'inizio della stagione.

Papa in Colombia, saluta vittime guerra
Tanto che piu' volte la vettura del Papa e' stata di fatto costretta a fermarsi perche' la folla aveva invaso la carreggiata. Al suo arrivo, lo accolgono gruppi di fedeli con danze e canti tradizionali.

IL PIPITA VUOLE TUTTO - Ambizioni chiare per il Pipita: "Voglio che il mio nome rimanga al livello più alto di questo sport, per riuscirci devi avere l'umiltà di continuare a crescere. Anzi, sei in crisi". "Li ho registrati su vecchi Vhs". Presto attenzione solo alle persone che vogliono il mio bene: la mia famiglia, i compagni, lo staff. Se mio padre o l'allenatore o il mio presidente dicono qualcosa, mi interessa. Lo credo veramente. La Juve ha giocato due finali di Champions League in tre anni. Per me è il migliore di sempre. "Io sono giovane e spero di avere ancora tanti anni davanti a me nel mondo del calcio".