Internazionale

Allarmi bomba in 30 località di Mosca, evacuate 20.000 persone

Allarmi bomba in 30 località di Mosca, evacuate 20.000 persone

L'allarme di oggi a Mosca segue giorni di emergenze dello stesso tipo in diverse altre città del paese, da Omsk domenica a Ryazan Celabynsk, Ufa, Stavropol, Kopeisk, Perm, Novosibirsk, Ekaterinburg, ha interessato il policlinico di Sechenov e la MGIMO, l'istituto per le relazioni internazionali del ministero degli esteri.

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha detto che non verranno rilasciate dichiarazioni a riguardo poiché si tratta di "una questione dei nostri servizi speciali". In nessuno dei luoghi evacuati sono stati trovati ordigni.

Tra i luoghi colpiti dagli allarmi bomba ci sono le stazioni ferroviarie più importanti della capitale, oltre una dozzina di centri commerciali, tra cui il celebre GUM sulla Piazza Rossa, un hotel - il Kosmos - e almeno tre università.

Le stazioni evacuate sono state Leningradsky, Kazansky e Kievsky. La legge russa punisce falsi allarmi terroristici con pene fino a cinque anni di prigione. Falsi allarmi sono scattati anche nell'exclave di Kaliningrad sul Mar Baltico e nella Kamchatka nell'Estremo Oriente Russo.

Una trentina di edifici pubblici sono stati evacuati a Mosca, tra shopping center, stazioni ferroviarie e università a causa di una serie di allarmi bomba "quasi simultanei".

L'iPhone da 1000 euro si chiamerà "iPhone X"!
La novità più importante sarà il disegn dello smartphone, che dovrebbe adottare uno schermo OLED da bordo a bordo. Da quanto riportato nei leak , tra le novità vi sarebbero anche nuove funzionalità relative alla fotocamera.

Se le bombe sono false, le telefonate però sono vere e in questo caso si può parlare di vero "terrorismo telefonico".

Dal terrorismo reale a quello virtuale.

Sull'accaduto indagano i servizi segreti.

I consigli per i turisti sono quelli di non farsi prendere dal panico e seguire le indicazioni delle autorità.

Al momento la polizia russa non è riuscita a identificare la fonte di queste minacce, anche se un funzionario delle forze di sicurezza ha suggerito all'agenzia di stampa Interfax che le segnalazioni possano avere avuto origine al di fuori della Russia. "Si raccomanda di attenersi scrupolosamente alle indicazioni delle autorità locali". Sono state disposte alcune evacuazioni.