Internazionale

Atalanta-Everton, Gasperini: "Serata fantastica, non volevamo deludere i tifosi"

Atalanta-Everton, Gasperini:

Guidata da uno straordinario Gomez, l'Atalanta ha conquistato uno storico quanto inatteso quinto posto in classifica che è valso la prima qualificazione in Europa League, da quando esiste il nuovo format. Rambo Koeman schiererà i suoi con un 4-2-3-1: Wayne Rooney, attesissimo dal pubblico bergamasco, dovrebbe vincere il ballottaggio con Calvert-Lewin per essere insieme a Sigurdsson e Klaassen dietro a Sandro Ramirez. "Vogliamo fare una grande partita, abbiamo tanta gente che verrà a Reggio Emilia e arriviamo con tutte le condizioni per fare una bella partita".

Dopo oltre 26 anni di assenza, l'Atalanta di Gian Piero Gasperini torna a calcare i palcoscenici continentali. Sin dai primi minuti di gioco sono i padroni di casa a dominare il match, costantemente nella metà campo avversaria; inglesi spenti, impegnati ad osservare e contenere. Il no.10 sfiora l'incrocio con un pallonetto che non avrebbe dato scampo a Berisha.

Ferrari, alla festa per i 70 anni Marchionne ha fatto fuori Montezemolo
Per i ferraristi di tutto il mondo saranno due giorni di full immersion nel mondo Ferrari . E' un'asta incredibile il cui ricavato va interamente a Save The Children Farm.

1': Subito aventi l'Atalanta che guadagna un corner dopo un cross pericoloso dalla destra, Stekelenburg in angolo. Al 41′ strepitoso gol di Gomez per il raddoppio dell'Atalanta. Non si abbatte e non si accontenta Masiello. L'Atalanta vola sulle ali dell'entusiasmo e a ridosso della mezzora va a caccia del secondo gol: il Papu scodella una gran palla per Petagna che però non impatta la sfera. I ragazzi di mister Gasperini coprono il campo egregiamente e in fase offensiva sono letteralmente devastanti: al duplice fischio infatti il punteggio è di 3-0 per la Dea! Riviviamo insieme il match deciso dalle reti di Andrea Masiello, Alejandro Gomez e Bryan Cristante. "Sono orgoglioso di ritrovare l'Europa con l' Atalanta". Ma per serate come quella di stasera l'attesa non è mai troppo lunga.