Tecnologia

Google svelerà la seconda generazione di Pixel il 4 Ottobre

Google svelerà la seconda generazione di Pixel il 4 Ottobre

Una delle features più chiacchierate degli ultimi tempi è proprio la funzionalità squeeze, ovvero l'azione di stringere fisicamente il telaio perimetrale del telefono. Lo scorso mese la funzionalità è stata confermata da una richiesta inviata alla FCC e compilata direttamente da HTC (per la versione con lo schermo più piccolo del flagship di Google).

Pixel 2 Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato.

Crotone, Nicola: 'Abbiamo sbagliato tutto, sconfitta meritata. Ci serva da lezione'
La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi. I pitagorici sono una squadra tosta ed è sempre difficile giocare contro di loro".

Il Pixel XL 2 di Google, per la cui realizzazione è stata incaricata LG, è invece immaginato con un display Amoled da circa 6 pollici con un design che va nella scia di LG G6 ed LG V30, un potente processore Snapdragon 835 con 4 o 6 GB di RAM, 64 o 128 GB di memoria interna e una singola fotocamera posteriore da 13 megapixel. Probabilmente, entrambi non includeranno alcun ingresso per le cuffie. Secondo Droidlife il modello da 64GB di memoria sarà sul mercato a 650 dollari, mentre il 128GB a 750 dollari. In questo caso possiamo vedere con i nostri occhi come Google continui a realizzare Chromebook con un aspetto fortemente "spigoloso" e il nuovo Pixelbook non fa eccezione con un telaio completamente in alluminio e un design che riprende quello che l'azienda realizzerà con i nuovi Pixel 2 in arrivo. Stesso discorso vale per il Pixel 2 XL, realizzato con la collaborazione di LG. Non è noto tuttavia se la barra di Google sia un widget o una barra di ricerca rapida disponibile nell'area notifiche. Sono presenti nuove personalizzazioni che permettono agli utenti di selezionare differenti voci e hotwords in gradi di risvegliare l'assistente vocale. Il punto in comune tra le due versioni è ovviamente la parte superiore in vetro: lì trovano posto fotocamera, flash LED e antenne.

Google si è fatta sfuggire anche un'immagine del suo nuovo notebook con ChromeOS: il futuro Pixelbook.