Internazionale

Attacco terroristico in Canada

Attacco terroristico in Canada

La polizia canadese ha detto che una bandiera dello Stato Islamico (o ISIS) è stata ritrovata in uno dei veicoli del sospettato, e che si sta trattando l'attacco come un caso di terrorismo.

Nel centro della città di Edmonton un uomo ha accoltellato un poliziotto e investito alcuni pedoni. Due dei cinque feriti sono ancora in ospedale. Risulta possibile, almeno da quanto riporta questa mattina la stampa canadese, che a bordo del mezzo pesante sia stata rinvenuta una bandiera dell'Isis.

L'incidente si è verificato alle 20.15 ora locale.

Serie A, Genoa-Bologna 0-1. Palacio fa esultare Donadoni
Prima dell'intervallo i rossoblu di casa si fanno rivedere ancora con un sinistro da fuori di Veloso deviato in angolo. Per Donadoni invece il modulo scelto è il 4-3-3 con Verdi e Palacio ad accompagnare Petkovic nel tridente offensivo .

Due donne sono rimaste uccise in un attacco terroristico oggi a Marsiglia. Ad Edmoton (Alberta) un uomo investe dei poliziotti con un'auto, riesce a fuggire ed accoltella anche un poliziotto. Lo scorso 30 gennaio, invece, un uomo ha attaccato una moschea a Qebec City uccidendo sei persone e ferendone otto.

Un paio d'ore più tardi, poco prima della mezzanotte, sempre lo stesso uomo alla guida di un furgone bianco si è scagliato contro i passanti in una zona pedonale ferendo 4 persone. Il capo della polizia della città di Edmonton, dove è avvenuto l'attacco ha dichiarato: "crediamo che abbia agito da solo" ma Rod Knecht, citato dalla Nbc, non ha escluso il possibile coinvolgimento di altre persone. Dicendosi "preoccupato", Trudeau afferma: "Il Canada non lascerà che l'estremismo violento si radichi". Il primo ministro ha espresso vicinanza ai feriti e alle famiglie, colpiti da "un atto di violenza senza senso".