Sportivo

Juventus, Allegri:"La vittoria della Champions? Un sogno".

Juventus, Allegri:

Le parole di Massimiliano Allegri al termine di Atalanta-Juventus non sono piaciute ad Andrea Marcon, numero 1 della Federazione italiana di Baseball. "Sono stati tre anni meravigliosi, in cui abbiamo raggiunto due finali di Champions League - ha detto il tecnico livornese -: la prima inaspettata, la seconda con più speranze di vincerla". Così no è stato, però dev'essere stato comunque un bel successo perché giocare la finale di Champions League è una cosa che capita poche volte nella vita.

Nel corso di un'intervista rilasciata ai microfoni di Mediaset Premium Massimiliano Allegri ha fatto il punto della situazione in casa Juventus, analizzando un percorso lungo tre anni e fissando quelli che saranno gli obiettivi della società bianconera in vista del futuro. La società sta facendo un gran lavoro, a cui vanno aggiunge le motivazioni, che fanno sempre la differenza. La Champions? Non dev'essere un obiettivo ma un sogno, per realizzarlo ci vuole un lavoro di anni e bisogna acquisire una mentalità e l'obiettivo della Juventus è quello di rimanere stabilmente tra le prime otto d'Europa. Quest'anno, tra l'altro, il nostro girone è meno facile di quello che si possa pensare.

Su Gianluigi Buffon: "È speciale, da vent'anni è il migliore al mondo". "Secondo me il suo segreto è vivere le cose come un ragazzino, con un po' di sana follia e sana incoscienza".

Catalogna, Puigdemont: "Andiamo avanti verso l'indipendenza. Il re ci ha deluso"
Madrid già studia le contromisure per fa fronte a un atto che rappresenterebbe una violazione all'unità dello Stato spagnolo . Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.

Ha impressionato a Cagliari, si è confermato a Milano ed infine si è preso anche Torino.

"La vittoria della Champions League non deve essere un obiettivo, è un sogno". La Juventus ha trovato l'allenatore giusto, con il tempo può solo migliorare.