Finanza

Che cosa ha studiato Richard Thaler?

Che cosa ha studiato Richard Thaler?

Il premio Nobel per l'economia è stato conferito allo statunitense Richard H. Thaler.

Premiato per l'importante contributo nell'ambito dell'economia comportamentale, cioè quella branca che, impiegando concetti tratti dalla psicologia, elabora modelli di comportamento alternativi rispetto a quelli formulati dalla teoria economica standard. Premio a Richard Thaler, università di Chicago, autore di "Nudge", pubblicato in Italia da Feltrinelli con il titolo "La spinta gentile - La nuova strategia per migliorare le nostre decisioni su denaro, salute e felicità", scritto con Cass R. Sunstain.

In uno studio recente, ha preso come esempio il comportamento dei concorrenti di un popolare quiz televisivo, per spiegare come le scelte non siamo sempre razionali e quali fattori, oltre al beneficio economico, entrino in gioco.

Taleggio dell'Esselunga ritirato dagli scaffali: "Contiene Listeria"
I soggetti più a rischio sono le donne incinte , poiché l'infezione potrebbe trasmettersi al feto e metterlo in pericolo. Stessi sintomi anche per un uomo ricoverato il 5 settembre, che però aveva mangiato spinaci freschi.

Lo ha annunciato oggi la Royal Swedish Academy of Sciences.

Thaler - si legge nella motivazione - "ha inserito ipotesi psicologicamente realistiche nelle analisi del processo decisionale economico". Egli ha infatti sottolineato come i tratti umani influenzino gli esiti del mercato. "Ha reso l'economia più umana". Thaler succede all'anglo-americano Oliver Hart e al finlandese Bengt Holmström, vincitori dell'edizione 2016, premiati per i loro studi dei compensi e dei benefit che vanno ai top manager delle aziende. Segue la stessa procedura degli altri Nobel: l'Accademia reale delle Scienze svedese invita persone e organizzazioni qualificate a suggerire i candidati.

Il processo di nomina inizia circa un anno prima della consegna del premio, con l'invito da parte dell'Accademia reale delle Scienze svedese ad individui e organizzazioni qualificate di suggerire candidati meritevoli. Quindi una commissione di esperti seleziona i candidati, a suo avviso, più meritevoli.