Internazionale

"Io non rischio", in piazza Fiera le buone pratiche di protezione civile

In occasione della presentazione abbiamo simbolicamente consegnato al Nucleo Volontari Protezione Civile Comune di Salerno il mezzo antincendio fornito dalla Regione Campania ed un encomio ai volontari per l'opera svolta in occasione degli sbarchi di migranti nel porto di Salerno: "un riconoscimento ed un ringraziamento assolutamente sentiti, perché la Protezione Civile ha svolto una funzione encomiabile ed imprenscindibile in occasione degli sbarchi nel porto di Salerno e lo ha fatto con umanità e competenza". In un'unica giornata di informazione e comunicazione, un evento trainante per un grande obiettivo: diffondere buone pratiche di protezione civile e sensibilizzare i cittadini sul tema della prevenzione.

Il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme per comunicare sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. Il cuore dell'iniziativa, giunta quest'anno alla settima edizione, è il momento dell'incontro in piazza tra i volontari formati e la cittadinanza.

Scoop GF VIP: Cristiano Malgioglio e Alfonso Signorini hanno avuto una storia?
Cresce l'attesa per la nuova puntata del Grande Fratello Vip, che andrà in onda stasera, lunedì 9 ottobre 2017 . Grande risultato anche sul pubblico giovanissimo con una media del 38.84% di share tra i 15-19enni.

"La manifestazione "Io non rischio" si svolgerà sabato 14 ottobre in centinaia di piazze italiane". In città, infatti, esistono diversi altri gruppi di volontari iscritti al registro regionale della protezione civile, ma si tratta di associazioni private. Per scoprire cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio alluvione, terremoto e maremoto, l'appuntamento è in piazza XX Settembre e piazza Garibaldi, dalle 10 alle 18 di sabato 14 ottobre. Per queste ragioni la Protezione Civile ha voluto organizzare nella città dello Stretto, come già negli anni scorsi, dei gazebo informativi a piazza Unione Europea e a piazza Cairoli per invitare i cittadini a una corretta informazione sui buoni comportamenti da tenere in caso di terremoto, maremoto e alluvione.

La campagna "Io non rischio" è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Istituto Nazionale di Oceanografa e di Geofisica Sperimentale, Agenzia Interregionale per il fiume Po, Arpa Emilia-Romagna, Autorità di Bacino del fiume Arno, CamiLab, Istituto di ricerca per la Protezione idro-geologica. Una campagna di sensibilizzazione durante la quale verrà spiegato cosa fare prima e dopo l'emergenza.