Finanza

YOUTUBE Alessandro Di Battista: "Legge elettorale di me…Mattarella non la firmi"

YOUTUBE Alessandro Di Battista:

In giornata sono in programma diverse manifestazioni contro la legge elettorale. Il patto a 4 sempre reggere, ma le opposizioni sono pronte alle barricate.

"Ho chiamato il presidente Gentiloni nella consapevolezza della delicatezza della questione - ha dichiarato il capoguppo democratico Ettore Rosato - e gli ho chiesto di appore una fiducia tecnica sulla legge elettorale per superare la forzatura regolamentare che vede utilizzare i voti segreti per incrinare il testo". "Hanno fatto una legge che premia una coalizione contro il M5s". "Gentiloni con il Rosatellum - aggiunge - è pronto a fare come Renzi con l'Italicum: mettere la fiducia su una legge elettorale con evidenti profili di incostituzionalità". Il Parlamento viene composto dai rappresentanti del popolo.

Scoop GF VIP: Cristiano Malgioglio e Alfonso Signorini hanno avuto una storia?
Cresce l'attesa per la nuova puntata del Grande Fratello Vip, che andrà in onda stasera, lunedì 9 ottobre 2017 . Grande risultato anche sul pubblico giovanissimo con una media del 38.84% di share tra i 15-19enni.

Per concludere caro Di Battista: c'è sempre un populista più populista di te che ti popula... Sentendo gli slogan "Libertà, libertà", "Fuori, fuori" e "No Rosatellum", slogan molto vicini alle tradizionali istanze dei pentastellati, Di Battista ha pensato che la protesta fosse di cittadini vicini al movimento. Partendo da questo, Di Battista ha accusato il segretario della Lega: "Oggi Salvini avallando questa legge accetta che il prossimo governo sia Renzi-Berlusconi e lui si accontenta di qualche poltrona".

Uno dei più coreografici contestatori in prima fila e giacca e cravatta gli urla impietosamente ogni tre secondi: "che cazzo dici?" fino a quando il grillino finalmente capisce che non si tratta dei suoi. Punto". "E' una vergogna che il governo abbia posto la fiducia. "Abbiamo partecipato con convinzione e con senso di responsabilità al dibattito in Commissione su questo nuovo sistema di voto". Il deputato del Movimento 5 stelle ha definito in un video su Facebook il 10 ottobre una vera "mer." la legge elettorale, chiedendo poi l'11 ottobre al presidente della Repubblica Sergio Mattarella di non firmarla. "Per tutte queste ragioni Forza Italia voterà sì alla legge, pur non partecipando, ovviamente, alla votazione sulla fiducia".