Medicina

Roma, Di Francesco in vista del Napoli: "Chi vince potrà determinare l'anti-Juve"

Roma, Di Francesco in vista del Napoli:

Dal punto di vista della personalità, perché il 4-2-3-1 "spallettiano" - con Nainggolan a preoccuparsi di Jorginho - è stato sintomo di timore reverenziale verso gli azzurri, ma anche dal punto di vista del gioco che finisce in apnea quando il pressing è asfissiante. La Lazio che ha espugnato lo Juventus Stadium, è più che una realtà del campionato. A fianco di Dzeko dovrebbe esserci Florenzi, El Shaarawy ha un edema muscolare all'adduttore lungo di destra e si proverà a recuperarlo per la Champions. "Ricordiamoci che anche lui ritornava dall'infortunio, per quel che penso ha fatto anche troppo sul piano fisico". Con il City sarà dura ma proveremo a fare bene anche contro una corazzata del genere: "sono pronto come sempre a sacrificarmi e se sarà necessario giocherò pure da terzino". I due non saranno convocati, mentre siederà in panchina Karsdorp che, similmente a Shick, dovrà essere impegnato con calma per non incorrere in ulteriori infortuni.

Di seguito le sue dichiarazioni: "E' stata una partita equilibrata". Abbiamo un ottimo rapporto con la Nazionale, mi auguro che non accadrà più, mi auguro maggiore attenzione per gli infortunati. Sono orgoglioso di aver fatto cento gol in carriera. Anche i giocatori devono avere più attenzione, è un peccato, ma è inutile stare a polemizzare. La squadra non mi piaceva, eravamo prevedibili e non riuscivamo a essere aggressivi. Noi dovevamo fare meglio con un po' di malizia in più, che si è vista nel secondo tempo. E' importante valutare secondo gli avversari, che hanno giocatori piccolini di grande tecnica e in grado di attaccare la profondità.

Siria: forze curdo-arabe, fasi finali della battaglia a Raqqa
Oltre 15 mila combattenti delle Syrian democratic forces, in gran parte curdi, hanno affrontato 2500 jihadisti. Hanno lanciato l'assalto finale a Raqqa le forze curde alleate degli Usa.

I gallorossi hanno faticano nel primo tempo soprattutto nella fase di costruzione a causa dei ritmi imposti dal Napoli: "Ci è mancato il guizzo finale per far male ad una squadra quadrata come il Napoli".

Sarà convocato, ma vale lo stesso discorso di Schick. E' un discorso generale in Italia, facciamoci delle domande e diamoci delle risposte.