Finanza

Draghi promuove il Jobs Act: "Avanti con le riforme"

Draghi promuove il Jobs Act:

La politica monetaria accomodante garantita dalla Banca centrale europea offre ai governi della zona euro una finestra di opportunità per intraprendere riforme strutturali. Altro che mance elettorali!

Proprio in merito all'Italia, il presidente della Bce Draghi ha elogiato il Jobs Act, citandolo come esempio di riforma strutturale la cui efficacia è stata rafforzata dalle contestuali agevolazioni fiscali.

"Prima della crisi alcuni hanno introdotto riforme per avere più flessibilità sul lavoro - ha spiegato - ma hanno fatto poco per rendere più sicuri i loro mercati del lavoro". Ciò è stato in modo maggiormente visibile in Spagna e in Portogallo ma anche in Italia.

Roma, Di Francesco in vista del Napoli: "Chi vince potrà determinare l'anti-Juve"
Abbiamo un ottimo rapporto con la Nazionale , mi auguro che non accadrà più, mi auguro maggiore attenzione per gli infortunati. Anche i giocatori devono avere più attenzione, è un peccato, ma è inutile stare a polemizzare.

"Un certo numero di Paesi, negli ultimi anni, ha attuato riforme del mercato del lavoro che hanno contribuito a ridurre la disoccupazione". Draghi ha quindi rilanciato l'appello all'Eurozona a velocizzare le riforme.

Per il presidente della Bce le riforme "devono tener conto di equità ed efficienza".