Cultura

Pioli avverte la Fiorentina: "Torino pericoloso anche senza Belotti"

Pioli avverte la Fiorentina:

Il tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, interverrà nella giornata di oggi in conferenza stampa in vista del prossimo impegno di campionato. Per aggiornare la diretta basta premere F5!

"Sarà uno scontro diretto per la parità dei punti in classifica".

Belotti? "E' un giocatore importantissimo, può spostare gli equilibri, e' un'assenza pesante sicuramente". I Hanno un potenziale offensivo molto forte. E' la seconda squadra per dribbling del campionato, la terza per il buon esito di essi. "Babacar non c'entrava nulla, anche se mi piace il fatto che avesse voglia di fare doppietta". E' una squadra che sarà molto determinata per i pochi punti conquistati recentemente.

MARCATORI Benassi al 18' p.t.; Babacar al 2' e Thereau al 21' s.t. A meno che Mihajlovic non si "inventi" Ljajic falso nueve, ma è una soluzione tutta da scoprire. Mi complicheranno la vita ma sono contento di questo.

"Credo che sia un episodio da condannare ma non condannerai un'intera tifoseria. E" una piccola minoranza. "Con l'Udinese avevamo un bellissimo stadio, con tanti giovani Il calcio va vissuto con passione e rispetto". Mancano il pareggio con la Sampdoria e la vittoria con l'Atalanta, ma non mi piace fare questa valutazione adesso. Domani potremmo essere i migliori e tra due settimane i peggiori. Solo per questo, siamo ad inizio campionato, non andrei oltre. "Questa volta la sosta l'hanno spostata e quindi dovrete aspettare fino a dopo il 6 gennaio". E' chiaro che nelle mie scelte ci sono alcuni più avanti e altri più indietro.

Buffon è il miglior portiere Fifa Awards 2017
Tifoseria dell'anno ('Fan Award') quella degli scozzesi del Celtic , mentre il 'Fifa FairPlay Awards' è andato a Francis Kone . Voglio ringraziare il mio club, il mio mister, perché hanno reso possibile tutto questo.

"Deve dimostrare di essere più bravo di chi gioca".

"Non è successo niente di grave".

"Ha fatto la partita che doveva fare e l'ho tolto solo per dare soddisfazione a un giocatore come Lo Faso che andava premiato per i suoi allenamenti". L'ho sostituito in vista di altre gare importanti, e per premiare chi sta facendo bene.

"La situazione è quella che abbiamo affrontato contro Dybala e la Juventus". E dobbiamo stare attenti perché il Toro è una squadra che verticalizza.