Cultura

Robbie Williams ha annullato dei concerti per gravi problemi di salute

Robbie Williams ha annullato dei concerti per gravi problemi di salute

"Ora sto bene. Dopo essere stato ricoverato nelle ultime cinque settimane, ora posso dire di stare bene - ha detto Williams - Sfortunatamente la malattia mi ha colpito proprio alla fine del tour, che stava andando così bene". Ed erano davvero preoccupanti. A quanto pare, però, il pericolo è passato perché nelle ultime ore l'inglese ha rassicurato tutti i fan con un video su Youtube. Il pubblico è stato incredibile, la band pure ed io ero un soldato. La notizia scuote i fan di tutto il mondo, specialmente quelli russi, che lo aspettavano il 7 e l'8 settembre a San Pietroburgo e Mosca.

Como, violento incendio in casa: muore un uomo, gravissimi i suoi bambini
Un uomo di nazionalità marocchina e tre dei suoi figli sono morti: gravissimo un altro bambino ricoverato in ospedale. Il quarto figlio , invece, è vivo e le sue condizioni sono stabili, anche se ha riportato diverse ustioni gravi .

L'ex Take That ha fatto sapere di essersi ripreso quasi totalmente e ha parlato del suo nuovo stile di vita: "Sono vegano, faccio pilates e yoga tutti i giorni, ma mangio ancora un big burger la domenica". "Non cancello un tour per motivi di salute dal 1998, sapete perfettamente che farei una scelta del genere solo per un problema serio", esordisce nel video, girato nel giardino della sua casa di Los Angeles. "Mi sto prendendo cura di me, perché non vedo l'ora di tornare al lavoro". - dice il cantante- Poi ho avuto i risultati dei test ed erano davvero preoccupanti e sono finito in un'unità di terapia intensiva. Poi ha aggiunto di non avere ancora sconfitto i problemi di ansia e depressione contro cui combatte da anni: "Non so se questa malattia mentale mi avrebbe colpito se non fossi diventato famoso". Nel 2010 è rientrato a far parte del suo storico gruppo per riprendere la carriera da solista l'anno successivo.