Finanza

Il Polesine torna a respirare, rientrata l'allerta polveri sottili

Il Polesine torna a respirare, rientrata l'allerta polveri sottili

Da venerdì dovrebbero essere revocate le misure straordinarie per il contenimento delle polveri sottili che erano scattate lunedì. E' quanto ha stabilito la Regione Lombardia sulla base delle regole del protocollo sull'emergenza inquinamento. Ma intanto il livello di Pm10 (le polveri sottili) è tornato a crescere. Da venerdì, dunque, i veicoli per il trasporto persone alimentati a gasolio fino alla classe inquinante 4 possono tornare a circolare a Milano, senza limitazioni orarie. Per il resto, invece, liberi tutti. Col rischio concreto che, tra qualche giorno, si debba tornare a vietare la circolazione ai veicoli più inquinanti.

Hamsik: "Inter grande squadra. Noi abbiamo creato poco"
Sarebbe stato meglio avere nove vittorie dopo nove partite, ma anche otto trionfi e un pareggio, rappresentano un buon inizio. Giornata di riposo oggi per i partenopei. "Ma guardiamo avanti, siamo concentrati alla prossima partita contro il Genoa".

Lo stop ai divieti, comunque, avviene in un momento in cui le polveri sono già in risalita. È possibile presentare la richiesta di contributo fino al 21 dicembre: per ogni filtro anti-particolato installato il Comune erogherà 3.600 euro.