Sportivo

Guardiola: "Napoli grande squadra, nei primi 20 minuti ci hanno massacrati e…"

Guardiola:

Ecco le sue parole: "Abbiamo trovato una squadra forte e l'abbiamo messa in grandissima difficoltà". Il mister catalano ha fatto i complimenti al Napoli e ha sottolineato che questa vittoria è davvero importante perché ottenuta contro una squadra di altissimo livello. "No, non penso ci sia un calo fisico", sostiene il tecnico toscano. Decisione corretta che non placa i dubbi estivi, dubbi che ritornano grevi, i tifosi non possono ripensare alle perplessità degli osservatori più esigenti, quando il Napoli si vantava di rinunciare ad un secondo un difensore a destra. In Serie A, invece, la panchina è più lunga e il problema non c'è - ha aggiunto Sarri -.

Gli azzurri subiscono spesso goal su palle inattive: "Questo può essere un nostro limite". Beh, anche loro non mi sono sembrati male. Certo che giocare ora al posto di Ghoulam è difficile per tutti, perché al momento è uno dei più forti d'Europa. Spostato a sinistra ci capisce ben poco.

Napoli-Manchester City, infortunio per Ghoulam: paura per il ginocchio
Sarri inserisce Rog al posto di Allan per un ultimo tentativo in quanto è fondamentale il pareggio. Il City si impone con il risultato finale di 2-4 e vola agli ottavi di Champions.

La partita tra Napoli e Manchester City, classifica alla mano, riveste un'importanza vitale per Mertens e compagni, che devono vincere questa sera se vogliono conservare concrete possibilità di qualificazione agli ottavi di finale. Magari questo ha condizionato un po' il calciatore ma non abbiam corso rischi. Sensazioni diverse rispetto alla doppia sfida contro il Real Madrid dove, preso il gol dello svantaggio, la gara era palesemente finita. "Siamo due squadre molto simili, volevamo chiudere la loro fascia sinistra e nei primi 30 minuti non ci siamo risusciti".