Cultura

Molestie, Tornatore: "Ho la coscienza a posto". E Miriana Trevisan replica così

Molestie, Tornatore:

Ospite a Che tempo che fa nella serata di domenica 26 novembre, il regista italiano Giuseppe Tornatore è tornato sulla vicenda che lo ha visto accusato di molestie dall'ex ragazza di Non è la Rai Miriana Trevisan. Il regista risponde all'accusa di molestie sessuali che gli ha mosso Miriana Trevisan.

Quasi immediata la risposta di Miriana Trevisan, che dal suo account Twitter replica: "Anch'io la mattina dopo mi sono svegliata credendo di essere sbagliata in un mondo che mi voleva convincere di essere nel giusto ". "Una mattina ti svegli, apri il giornale o il computer e scopri di essere un mostro, un molestatore, un violentatore", ha commentato il regista siciliano, autore di capolavori cinematografici come "Nuovo cinema paradiso" e "La leggenda del pianista sull'oceano". Perché scrivono che sei un assassino senza ricorrere al contraddittorio, poi tu ti difenderai se e come vorrai, ma intanto il danno è fatto.

Anoressia indotta come stile di vita, denunciata blogger
La ragazza aveva accusato gravi disturbi alimentari che determinavano una costante perdita di peso . E' una giovane blogger colei che istigava all'anoressia le ragazze, anche minorenni.

Con estrema pacatezza, dunque, Giuseppe Tornatore ha spiegato le sensazioni provate dopo le accuse di molestie rivoltegli da Miriana Trevisan, puntando il dito contro i 'metodi di alcuni organi di stampa che non seguono regole ortodosse'. La showgirl, infatti, che nel 2016 ha anche pubblicato un racconto all'interno di una raccolta curata da Giorgio Panariello, è stata sposata per 14 anni con il marito Pacifico Settembre, cantante conosciuto con lo pseudonimo di Pago. La denuncia dovrebbe farla lui se ritiene che sia falso. "Ero entrata sentendomi una principessa, a un passo da un sogno che si realizzava, pensavo ´forse farò un film con un regista premio Oscar´ e sono uscita sentendomi uno straccio".

Tornatore, già difeso dalle sue attrici, da Monica Bellucci e Claudia Gerini a Margherita Buy e Laura Chiatti, ha sottolineato la perniciosa "spettacolarizzazione" fatta dai media sulla questione. "Hai bisogno di un disegnino?" Funziona così. Nei Paesi che non sono garantisti solo con una parte, no? L'intervista a Tornatore (che insieme a quella a Silvio Berlusconi ha fatto guadagnare a Che tempo che fa oltre un punto e mezzo di share in più) è disponibile sul sito di RaiPlay. "Come tutti i potenti".