Internazionale

Fulmine sugli Uffizi, scatta l'allarme incendio

Fulmine sugli Uffizi, scatta l'allarme incendio

Non ci sono state fiamme e la zona interessata all'allarme non ospita opere d'arte, sottolineano il museo e i vigili del fuoco.

Stando a quanto riferisce il quotidiano di Firenze La Nazione, il fulmine che ha provocato l'attivazione dell'impianto di allarme antincendio agli Uffizi è scattato in un locale destinato al restauro, mentre il fumo fuoriuscito è stato in realtà polvere estinguente rilasciata dall'impianto antincendio, poi aspirata dal sistema di aerazione e rilasciata all'esterno. Dalle verifiche effettuate dai pompieri e dal personale del museo è risultata solo la presenza di fumo ma non di un incendio.

"Libere D": iniziativa contro la violenza sulle donne
Nella provincia di Bergamo sono state ben 474 le donne che si sono rivolte (e sono state aiutate) ai centri antiviolenza presenti sul territorio nel 2017.

Il direttore del museo Eike Schmidt ha dichiarato all'ANSA che sarebbe stato probabilmente un fulmine a colpire la centralina elettrica ed a provocare il principio di incendio. A causa dell'incidente, la Galleria non aprirà all'orario previsto, le 8:15, ma resterà al momento chiusa per accertamenti in corso.

I Vigili del fuoco sono intervenuti nelle prime ore della giornata di oggi per mettere sotto controllo un principio di incendio in uno dei luoghi simbolo della cultura italiana. L'intervento è terminato è terminato alle 6.45 di stamani.