Sportivo

Totti: "Il calcio italiano deve ripartire da Tommasi. Ronaldo? Che rimpianto…"

Totti:

Ti capita a Trigoria di sbagliare e imbucarti nello spogliatoio anziché in ufficio?

Infine Totti ha descritto la sua nuova vita fuori dal campo dopo aver concluso definitivamente la sua carriera da calciatore: "Mi imbuco spesso nello spogliatoio, quasi tutte le mattine o al pomeriggio quando la squadra si allena". Sono rimasto a contatto con i giocatori e con il mister, perciò rivivo le stesse sensazioni ma senza spogliarmi.

Come hai vissoto l'eliminazione dell'Italia?

Cannavaro: "Napoli che cambiamento rispetto al passato! Scudetto? Sono sincero..."
Ma ancora c'è tanta strada da fare. " Insigne? Sta facendo cose incredibili, può risolvere le partite in qualsiasi momento". I soldi sono arrivati e speriamo portino in alto il club ". "Merito di Di Francesco, che è un grande allenatore".

"L'ho vissuta malissimo, come me tutti gli italiani. Purtroppo e' successo, e' un episodio che ha sconvolto tutto il mondo perche' vedere un Mondiale senza l'Italia e' molto strano, fa effetto".

Nomi per far ripartire il calcio italiano? Non solo perché è un amico, ma perché è una figura giovanile, bella, trasparente. Con chi avrei voluto giocare in passato?

Chiosa su De Rossi: "Sono gesti istintivi che in campo succedono, lui è il primo ad essere dispiaciuto, bisogna stargli vicino e basta, anche io ne ho fatte di cose così, e con il Var avrebbero visto tutto, anche il calcio a Balotelli, una delle cose più brutte che ho fatto". I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.