Sportivo

Monza Rally: Rossi punta al recond

Monza Rally: Rossi punta al recond

Seguiranno in Autodromo le prime due prove speciali, con partenza alle 16.25 e 18.58: ingresso libero in piazza Trento e Trieste, a pagamento in circuito.

Valentino, che parteciperà ancora una volta al volante di una Ford Fiesta RS WRC, cercherà il suo terzo successo consecutivo sulla pista di Monza. Assente Dindo Capello, Valentino potrebbe diventare dunque il pilota con il maggior numero di vittorie arrivando a quota sei, oltre a combattere per il suo quinto titolo del Master Show, la prova finale che chiude il fine settimana dopo aver disputato nove speciali programmate, e che l'asso della di Yamaha ha vinto quattro volte, l'ultima l'anno scorso.

"

5" di penalità per Valentino.

.

Papa Francesco: arrivato in Myanmar. Incontro con generale Min Aung Hlaing
Quindi, il Santo Padre si è trasferito in auto all'arcivescovado di Yangon , dove risiederà nella prima tappa del viaggio. Il Myanmar è stato recentemente accusato di epurazione etnica nei confronti della minoranza musulmana dei Rohingya .

Rossi, vincitore delle ultime due edizioni della manifestazione, anche quest'anno avrà rivali di alto livello: a partire dai piloti WRC Thierry Neuville e Andreas Mikkelsen, che prenderanno parte alla gara al volante di due Hyundai i20. Motivo in più per ambire al record assoluto e dare il massimo contro gli specialisti del rally. Craig Breen, pilota Citröen nel WRC, chiude la top five nella sua prima tappa in Brianza. Al termine della presentazione di ogni singolo equipaggio, i piloti hanno proseguito il trasferimento fino al via della prima prova speciale di 8,5 km vinta dall'equipaggio di Hyundai Motorsport Mikkelsen-Neuville che hanno preceduto di 1.6 secondi Valentino Rossi e di 1.8 Tony Cairoli. Terza piazza per Bonanomi/Pirollo (+2 " 2) seguiti da Rossi/Cassina in quarta posizione a 4 " 4 dalla vetta.

Seguono Alessandro Perico e Andrea Crugnola, rapidissimo con la sua Skoda Fabia R5.