Internazionale

Bimbo di 20 mesi intossicato dall'hashish a Milano: è grave

Bimbo di 20 mesi intossicato dall'hashish a Milano: è grave

Sono stati proprio l'uomo e la madre del bambino a chiamare i soccorsi lo scorso sabato, quando dopo un pomeriggio di svago trascorso col piccolo e col figlio più grande in un parchetto di Sesto San Giovanni, una volta rientrati in casa il minore ha iniziato a manifestare problemi di respirazione e ha poi perso i sensi.

Secondo gli accertamenti della polizia il padre ne sarebbe un consumatore ma non e' ancora chiaro come il piccolo sia venuto in contatto con la sostanza. I genitori del bambino si sono difesi dicendo che il piccolo ha probabilmente ingerito un pezzo di hashish lasciato nel parco vicino casa, ma è una versione poco convincente. La mamma ha infatti raccontato di averlo portato ai giardini a Sesto e che forse lì il bambino potrebbe aver mangiato un pezzettino di hascisc trovato a terra. Ricoverato in rianimazione da sabato oggi sarà trasferito nel reparto di pediatria. Vista la positività sono state dunque allertate anche le Forze dell'ordine. È stato visitato anche l'altro bambino della coppia, che sta bene ed è tornato a casa. Ai genitori era stato notificato un provvedimento di divieto di avvicinamento alla bimba, che è stata affidata ai nonni materni.

Serie A: Torino-Atalanta 1-1, Ilicic risponde a N'Koulou
La rete del Torino arriva su calcio d'angolo e stacco di testa di N'Koulou , qui il portiere degli orobici poteva fare meglio. La prima frazione è stata di marca granata, con il Torino che trova buone trame di gioco grazie ad un bel pressing.

Il caso è oggetto di un'inchiesta giudiziaria che dovrà chiarire la dinamica dell'accaduto.