Internazionale

Salvini imbavagliato e ostaggio delle BR. "Non mi fanno paura"

Salvini imbavagliato e ostaggio delle BR.

Non mi fanno paura, mi danno ancora più forza: "andiamo a governare!" E, riferendosi al dibattito aperto sulle fake news, oltre che sulle offese e le minacce che circolano in Rete, ha proseguito: "Sono altrettanto sicuro che di fronte a tante inaccettabili minacce si aprirà anche un serio dibattito sulla violenza vera e non presunta". Matteo Salvini è il protagonista di un inquietante fotomontaggio postato dalla pagina Facebook Vento ribelle con il commento "Ho un sogno.".

Matteo Salvini, inoltre, ha annunciato che verranno presi provvedimenti nei confronti degli autori del fotomontaggio: "Oggi stesso denunceremo l'autore - ha affermato Salvini - e attendo reazioni scandalizzate come quelle dei giorni scorsi dove è stato detto tutto e il suo contrario su episodi di presunta violenza". Calunnie, intimidazioni persino minacce ma nessuno può fermare chi ha il consenso della gente ed è forte della ragione delle proprie idee. Una foto che richiama da vicino vicende tristissime dell'Italia nel periodo del terrorismo, ad iniziare da quella di Aldo Moro, poi ucciso dai brigatisti rossi. Così i presidenti dei gruppi parlamentari leghisti, Massimiliano Fedriga e Gian Marco Centinaio.

"Solidarietà all'amico Matteo Salvini".

Sorteggiati i gironi de mondiali 2018 in Russia
Infine i campioni del mondo della Germania avranno vita facile con Messico , Corea del Sud e Svezia . Nel Girone H tutti posso dire la loro vista la presenza di Polonia , Colombia , Senegal e Giappone .

Immediata è arrivata la solidarietà di Emanuele Fiano, dirigente del Partito Democratico, per il "violento quanto indegno post apparso su Facebook". Ricordi di un sanguinario passato terroristico sono da condannare con forza. La violenza è sempre inaccettabile. "Le autorità facciano piena luce su un gesto grave, visto che il web non può e non deve essere terreno di caccia incontrastato per sostenitori di diversi estremismi". Ad intervenire è stato proprio il numero uno del Carroccio, che sul suo profilo Facebook non le ha mandate a dire: "Incredibile".

Solo che in questa "revisione" non c'è Moro, ma bensì il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, a cui è stato anche aggiunto un bavaglio.