Internazionale

Due arresti per un complotto sventato: volevano uccidere Theresa May

Due arresti per un complotto sventato: volevano uccidere Theresa May

Theresa May nel mirino dell'Isis.

Sventato un complotto per assassinare la premier britannica Theresa May. La notizia, riportata dai media inglesi, cita un rapporto presentato ieri dal direttore dell'MI5 al governo. Polizia e servizi di sicurezza raccontano di come gli organizzatori intendessero lanciare un ordigno esplosivo improvvisato a Downing Street, dove vive la premier, e poi uccidere la May nel caos che sarebbe scoppiato subito dopo.

Malta: dieci arresti per l'omicidio della giornalista Galizia
L'omicidio della giornalista aveva provocato un'ondata di indignazione sia a Malta che all'estero. Tantissimi maltesi sono scesi in piazza a La Valletta per chiedere la verità.

Entrambi gli uomini sono stati sottoposti a custodia cautelare I servizi di sicurezza affermano che nove piani terroristici sono stati sventati nel Regno Unito dall'attacco di Westminster dello scorso mese di marzo. I due uomini accusati di terrorismo sono stati identificati: Naa'imur Zakariyah Rahman, di 20 anni, risiedente nella zona nord di Londra, e Mohammed Aqib Imran, di 21 anni, abitante nella zona sudest di Birmingham.