Cultura

Intonaco giù dal soffitto nella Reggia di Caserta

Intonaco giù dal soffitto nella Reggia di Caserta

A cedere è stata una parte dell'intonaco che si è staccato nella Stanza delle Dame, camera attigua al bagno della Regina.

Per fortuna in quel momento non era seduto nessun visitatore, infatti la zona colpita è istallata una panchina per la sosta dei visitatori, tante volte utilizzata dal personale di sorveglianza. "Fin d'ora", ha aggiunto, "si può supporre che si tratti dell'esito di un rifacimento integrale compiuto dopo un terremoto negli anni '30 che non ha ben aderito al supporto, e degli interventi di rafforzamento eseguiti nel 1985, quando ancora si realizzavano iniezioni di cemento che nel tempo si sono rivelate talvolta incompatibili con la calce". "La prossima settimana affideremo il lavoro di ripristino". La relazione dei tecnici della Reggia.

Roma, annuncio di Di Francesco: "Schick è pronto per giocare"
Se non devoe ssere cauto io chi lo deve essere? Io non faccio la formazione in base agli anni di contratto rimasti. Lo streaming di Chievo Roma sarà disponibile anche grazie alle pay tv ufficiali, Mediaset Premium e Sky che.

Per approfondire le cause del distacco, domani verranno compiute analisi più approfondite, nel corso delle quali verrà consultato il software della stabilità degli aggetti lapidei, con sensori che rilevano eventuali micromovimenti. La settecentesca sala delle dame è adiacente all'Avancorpo orientale della Reggia che ha subito i maggiori danni dal terremoto del 1980 e anche i maggiori interventi di restauro strutturale, con le tecniche di allora.

Nello strato di malta del sottofondo dell'intonaco crollato non si notano segni di infiltrazione d'acqua né di lesioni della piattabanda né altri fenomeni di evidente degrado. Il fatto che l'intonaco sia crollato tutto insieme fa ipotizzare che si sia trattato di uno strato interamente rifatto e ridecorato nelle riparazioni seguite al sisma del 1930. Esattamente nel vano finestra di un avancorpo, quello che dà verso la città. Quindi il distacco dell'intonaco potrebbe essere attribuito alle sollecitazioni interne causate dall'iniezione di cemento. Il ricorso al software che rileva eventuali micro movimenti, già oggi, potrà sgombrare il campo dai dubbi e dire se alla base del crollo c'è stata qualche vibrazione.