Sportivo

Sassuolo Crotone 2-1, sconfitta immeritata per Zenga

Sassuolo Crotone 2-1, sconfitta immeritata per Zenga

Il Crotone però non si arrende e accorcia le distanze con l'autorete di Acerbi, difesa del Sassuolo non irreprensibile. i ragazzi di Zenga sfiorano il pareggio con Barberis, si supera Consigli.

Quinta sconfitta consecutiva per il Crotone, la prima di mister Walter Zenga, che ha perso per 2-1 contro il Sassuolo, a Reggio Emilia. Per il Sassuolo di Iachini tre punti fondamentali nella lotta salvezza, i primi in casa, e ottima prova di alcuni singoli come Cassata ma soprattutto Politano che, quando Berardi sparisce dal campo e ultimamente succede molto spesso, prende per mano la squadra e la porta fuori dalle sabbie mobili, oggi con un assist e un goal. A disp. Marson, Pegolo, Scamacca, Pierini, Frattesi, Gazzola, Rogério, Ragusa.

Shakhtar, Fonseca mantiene la promessa: si traveste da Zorro
Inutile dunque fare gli scongiuri, ipotizzare 'biscotti' e trame oscure dietro la gara di Kharkiv. Difficile che lo dimentichino proprio stasera.

I neroverdi sbloccano la gara nella ripresa con Goldaniga al 48', e raddoppiano al 61' con Politano.

CROTONE: Cordaz 7; Sampirisi 5, Ajeti 5.5, Ceccherini 5.5; Rohden 5.5 (56′ Trotta 5), Barberis 6, Mandragora 5.5, Stoian 5 (56′ Romero 5.5), Martella 5; Budimir 6.5, Tonev 6. Al 90′ c'è l'occasione su rigore per Matri che dagli undici metri si fa ipnotizzare da Cordaz. Angoli: 8-6 per il Sassuolo.