Sportivo

Champions, sorteggio ottavi, le sfide delle italiane: Juventus -Tottenham e Roma-Shakhtar

Champions, sorteggio ottavi, le sfide delle italiane: Juventus -Tottenham e Roma-Shakhtar

Lo Shakhtar, come la Roma, è riuscito a sopravvivere a un girone di qualificazione che lo vedeva ampiamente sfavorito, riuscendo ad eliminare il Napoli di Maurizio Sarri in particolare grazie alla vittoria per 2-1 maturata in casa nella prima sfida del girone.

"Sono contento del sorteggio, tra tutte le squadre che potevano capitarci la Roma è quasi al nostro stesso livello - ha dichiarato il centrocampista Stepanenko, anche lui al sito ufficiale del club - Sono una buona squadra con ottimi calciatori, ma non sono ancora ai livelli del PSG o del Barcellona".

La Roma attende la sua avversaria negli ottavi di Champions League: avendo vinto il girone, i giallorossi hanno centrato una grande impresa che, alla vigilia del torneo, non era assolutamente nelle previsioni vista la presenza di Chelsea e Atletico Madrid. Il sorteggio per delineare il quadro degli ottavi di finale è terminato una manciata di ore fa e, come di consueto, dall'urna di Nyon non sono mancate le sorprese. E' una squadra molto solida, con un grandissimo allenatore che sfrutta un ottimo potenziale offensivo. Il primo round parte il 13 febbraio all'Allianz Stadium, il secondo si terrà il 7 marzo al suggestivo Wembley Stadium.Juventus - Tottenham Hotspur, c'è sempre una prima volta.

Vasco Rossi ritorna a Messina, il 21 giugno allo stadio San Filippo
Il 13 Dicembre si apriranno dalle ore 10.00 e per le successive 24 ore, le prevendite esclusive per il FanClub ufficiale di Vasco. Pronti a passare l'estate 2018 nel segno del rock? I fans di Vasco Rossi lo potranno vedere dal vivo in Sicilia, in concerto.

La Roma invece incontra lo Shakhtar Donetsk agli ottavi come accaduto nel 2010/2011: in quell'occasione i giallorossi furono eliminati con una doppia sconfitta: 2-3, con Perrotta che illude i giallorossi, poi vince lo Shakhtar coi gol di Perrotta illude i giallorossi al 28′, poi gli ucraini segnano 3 reti in 12′ con Jadson, Douglas Costa e Luiz Adriano, quindi Menez rende la sconfitta meno pesante.

"Gli ucraini hanno superato un girone difficile, - ha ricordato Di Francesco - eliminando il Napoli, che è una delle squadre più forti del campionato italiano".