Cultura

Morgan, casa all'asta per gli alimenti non versati alla figlia

Morgan, casa all'asta per gli alimenti non versati alla figlia

Il Tribunale civile di Monza ha accolto l'istanza e ha disposto la vendita dell'appartamento che inizierà il prossimo mese di gennaio.

Il Tribunale ha preso tale decisione sulla base del mancato pagamento, da parte di Morgan, degli alimenti della figlia Anna Lou. La notizia è stata confermata dall'avvocato dell'attrice (Samantha Luponio) a Repubblica.

Morgan non paga gli alimenti e finisce nei guai. Il miglior risultato sarebbe stato che il signor Castoldi non costringesse la mia assistita a ricorrere a questa misura: se avesse adempiuto ai suoi doveri sarebbe stato meglio del pignoramento dell'immobile. Dopo le dichiarazioni [VIDEO] del musicista sul caso Weinstein Asia Argento aveva rivelato che l'ex compagno non versava gli alimenti da sei anni e mezzo.

Afghanistan: attentato suicida a Kabul, 40 morti. ISIS rivendica
Negli ultimi mesi, il cosiddetto Stato islamico ha compiuto attacchi contro obiettivi sciiti in tutto il paese. Più tardi si è verificata una seconda esplosione , che a quanto pare ha preso di mira un centro culturale.

L'assegno mensile che Morgan avrebbe dovuto dare alla figlia è pari a 2 mila mensile che Morgan avrebbe però smesso di pagare dal marzo del 2011 dopo la sentenza del tribunale per i minorenni di Roma che nel 2010 aveva disposto il pagamento di quella somma Si legge sul quotidiano La Stampa.

Ora la svolta con la vendita all'incanto dell'abitazione dell'ex direttore artistico di Amici. 'Metto all'asta tutto quello che ho intorno: le carte, i vestiti e ogni altra cosa che mi possa ricordare chi o cosa ero'. Da sottolineare che nei giorni scorsi il fondatore dei Bluvertigo aveva pubblicato un post su Facebook in cui annunciava che 'Il Morgan che avete conosciuto fino ad oggi è morto'. Chiuso un ciclo di vita, mi preparo ad entrare in uno nuovo fatto di musica nuova, voce nuova, corpo nuovo, stile nuovo. Morgan ha precisato che consegnerà in prima persona gli oggetti agli acquirenti.