Finanza

Il Milan batte l'Inter nel derby di Coppa Italia

Il Milan batte l'Inter nel derby di Coppa Italia

La prima novità è l'infortunio durante il riscaldamento del secondo portiere del Milan Storari, che avrebbe dovuto giocare. Dunque a sorpresa dal primo minuto Antonio Donnarumma in campo. In avanti c'è il solito Mauro Icardi supportato dal croato Ivan Perisic. Cinque minuti più tardi, sugli sviluppi di un corner calciato da Cancelo, Perisic trova il gol con la complicità di Antonio Donnarumma: la rete nerazzurra viene però annullata dal VAR, che segnala la posizione irregolare di Ranocchia all'interno dell'area piccola. Si rende ancora pericoloso all'ottantaseiesimo Perisic, tirando in diagonale con il mancino, stavolta Donnarumma deve rifugiarsi in calcio d'angolo. Poche le vere occasioni nel corso dei primi novanta minuti. Handanovic si trovare pronto su una conclusione di Suso, poi null'altro è all'intervallo il derby è ancora senza gol.

Gennaro Gattuso al termine del derby Milan-Inter di Coppa Italia si è concesso ai microfoni di Rai Sport. Il primo squillo del match è firmato Suso, che al 19′ serve una palla d'oro a Bonaventura: Handanovic si supera sul colpo di testa del numero 5 rossonero.

Calcio, il Siviglia vuole Montella sulla sua panchina
Ci sarebbe anche Guidolin tra le opzioni, non allena dal 2016, quando era sulla panchina dello Swansea. Per questo starebbero pensando al mercato italiano, sono a Roma per incontrare diversi tecnici.

La partita. Gattuso rispolvera Biglia e sposta Bonaventura nel tridente, per Spalletti formazione tipo a parte Joao Mario, sulla trequarti al posto di Borja Valero. Da questo momento il Milan prende coraggio e costruisce diverse occasioni con Kessie e Bonaventura; la traversa salva Handanovic su un tiro a giro insidioso di Suso. La partita non sembra sbloccarsi, quindi la sfida tra Milan e Inter si prolungherà anche nei tempi supplementari. In particolare il primo tempo ha raggiunto 8 milioni 295 mila e il 30.91; il secondo tempo ha segnato 8 milioni 175 mila e il 31.64, mentre i tempi supplementari hanno raggiunto 8 milioni 366 mila e il 35.90. A vantaggio acquisito, i rossoneri gestiscono agevolmente la reazione (peraltro scarna) dei cugini e conquistano la semifinale di Coppa Italia. La squadra di Gattuso, a sorpresa ma con merito, si aggiudica il passaggio del turno e in semifinale troverà la Lazio di mister Inzaghi.