Internazionale

L'Ars approva con 31 voti a favore l'Esercizio provvisorio

L'Ars approva con 31 voti a favore l'Esercizio provvisorio

Prima grana e prima spaccatura all'interno della giunta del Presidente della Regione Nello Musumeci; è di queste ore infatti la notizia che l'assessore all'Energia e ai servizi di Pubblica Utilità, Vincenzo Figuccia ha rassegnato le proprie dimissioni, in aperto contrasto con la maggioranza, in seno alla quale era stato eletto, e con il Presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè, anch'egli fresco di nomina.

Palermo, 29 dic. (AdnKronos) - Manca il numero legale in aula e al'Ars salta il voto finale per l'approvazione dell'esercizio provvisorio. Con oggi si chiude un altro anno di lavoro, di cinque, che ha consentito al Lazio di raggiungere obiettivi importanti, a partire dall'uscita dal commissariamento della sanità.

Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci, firmato l'accordo di separazione?
Firmata la separazione , come mostrano le foto del settimanale Chi , i due ex coniugi sono andati via insieme sulla stessa auto. Nell'anno 2006, quando lui era direttore generale della Renault , la loro love story era balzata su tutti i media.

L'Assemblea regionale siciliana ha approvato il disegno di legge sull'esercizio provvisorio, limitato alle sole norme finanziarie. Con il Movimento 5 stelle e il Partito democratico che hanno tenuto una conferenza stampa congiunta, per denunciare quella che a loro dire sarebbe stata una mossa non consentita da parte del presidente dell'Ars. Che ha aggiunto: "Miccichè si è permesso di superare quanto prescrive il regolamento, si prospettano periodi molto bui". "Una decisione inaccettabile che non ha precedenti nella storia del Parlamento siciliano", ha dichiarato la deputata Valentina Zafarana. Non vogliamo che si parli dell'Ars quasi fosse una repubblica delle banane. "Vogliamo le scuse nei confronti dei siciliani". "Non si è mai visto - aggiunge Giancarlo Cancelleri - che la presenza in Aula venga determinata dal numero dei tesserini, è sempre stata calcolata dal numero dei voti".

A esprimersi è stato anche il deputato dem Giuseppe Lupo. Abbiamo chiesto la convocazione della commissione per il regolamento. In sostanza la modifica della perimetrazione delle aeree a pericolosità idraulica è un problema di geologi, che non può essere "procrastinato" ad un "evento futuro e incerto, rappresentato da uno "studio" propedeutico alla redazione del Pug del Comune".