Internazionale

Maltempo: venti forti di burrasca da Nord al Centro Sud

Maltempo: venti forti di burrasca da Nord al Centro Sud

Si apre all'insegna della variabilità il 2018, con un viavai di perturbazioni atlantiche fino al week end dell'Epifania, che si preannuncia poco freddo ma piovoso. A seguire è prevista un quinta perturbazione, molto più intensa delle precedenti, attesa nel weekend dell'Epifania: gli effetti più rilevanti in termini di precipitazioni dovrebbero riguardare prima le regioni settentrionali e domenica quelle centrali.

Al Nord, su Toscana e Sardegna nel corso della giornata di oggi, secondo gli esperti del Centro Epson Meteo, passaggio a tempo abbastanza soleggiato. Temperature: massime in calo sull'Adriatico al Sud e nelle Alpi, in rialzo in Val Padana.

Dalle prime ore di domani, martedì 2 gennaio, si prevedono venti di burrasca nord-occidentali sui settori alpini del Piemonte, con raffiche di foehn nelle valli e localmente in pianura.

Mercoledì, inoltre, in tutto il Paese cielo irregolarmente nuvoloso: non mancheranno le schiarite, più ampie nella prima parte del giorno sulle regioni meridionali.

Barbara D'Urso attrice: sarà protagonista in un film della Disney
Fabio è un giovane neolaureato che, come tanti altri ragazzi italiani nelle stesse condizioni, non riesce a trovare un lavoro. Il film, dal titolo " Il vegetale ", è diretto da Gennaro Nunziate, il regista ha firmato anche i film di Checco Zalone .

Venti: forti nordoccidentali sulle regioni costiere tirreniche centro-meridionali e isole maggiori; deboli o moderati da Ovest e Nord-ovest altrove, in intensificazione dal pomeriggio sul Molise e Puglia. Qualche pioggia nel pomeriggio su zone interne di Toscana, Umbria Campania e Calabria tirrenica.

Temperature: in aumento, anche sensibile nei valori serali.

Ecco, infine, la tendenza per i prossimi giorni, a detto degli esperti del Centro Epson Meteo.

Nord: nubi compatte sui rilievi alpini centro-occidentali con nevicate diffuse lungo le aree di confine; sereno o poco nuvoloso sul resto del nord ad eccezione di annuvolamenti residui sul settore orientale con locali piogge sul Friuli Venezia Giulia, e coste adriatiche e di nubi stratiformi sulla Pianura padano-veneta al mattino per banchi di nebbia in dissolvimento.