Internazionale

Cervinia invasa dalla neve riprende i contatti con il mondo

Cervinia invasa dalla neve riprende i contatti con il mondo

Nel corso delle ultime ore è caduta tantissima neve a Cervinia: il paese risulta al momento isolato in quanto le vie di accesso sono state chiuse per precauzione: il rischio valanghe è elevato in tutta l'area. Un orario di riapertura non è stato comunicato ufficialmente, ma lo stesso è legato alla conclusione delle operazioni di sgombero neve e l'ipotesi è che il transito possa riprendere nella tarda mattinata di oggi, venerdì 5 gennaio. Ma il Comune in una nota sconsiglia comunque a residenti e turisti di stare all'aperto. Dopo l'abbondante nevicata (due metri in paese), le condizioni meteorologiche sono migliorate con ampie schiarite.

Nel frattempo due colate di neve di piccole dimensioni sono cadute vicino a un albergo, senza provocare danni. La strada era transitabile ieri fino alle 17 per consentire a chi poteva di rientrare a casa e successivamente il traffico è stato fermato per questioni di sicurezza.

Di Maio al Circo Massimo per il brindisi, polemiche dal Pd
Ci vediamo lì per gli auguri", come molte migliaia di altri cittadini. "Sarà un grande anno", ha scritto Di Maio dando l'appuntamento ai suoi supporter nella piazza organizzata dal comune di Roma guidato da Virginia Raggi . " Di Maio strumentalizza e si fa la campagna elettorale a spese dei romani".

Dodicimila persone bloccate e isolate per ore a causa dell'intensa nevicata che ha colpito Cervinia, importante località turistica della Valle d'Aosta.