Sportivo

Stramaccioni: Mi sento ancora con Coutinho, ecco perchè lasciò l'Inter

Stramaccioni: Mi sento ancora con Coutinho, ecco perchè lasciò l'Inter

Scadenza del contratto 30 Giugno 2023.

Il trasferimento di Coutinho dal Liverpool al Barcellona è stato uno dei più costosi della storia.

Valentino Rossi in tribunale, gli ex custodi chiedono 114mila euro di arretrati
Questa volta a "trascinare" il 9 volte iridato davanti alla sbarra del giudice sono i due ex-custodi della villa del pesarese. Valentino Rossi è in effetti uno dei piloti più alti del circus, con i suoi 1,82 m, ma il suo peso è di appena 65 kg.

Dopo la cessione di Coutinho al Barcellona, il Liverpool, forte dei 160 milioni incassati dai catalani, avrebbe iniziato a sondare il mercato alla ricerca del sostituto del brasiliano e avrebbero messo nel mirino Suso, ormai da due anni trascinatore indiscusso del Milan e regalato ai rossoneri proprio dal Liverpool nel 2015. Il giovane Coutinho entra a far parte del gruppo che ha appena conquistato il Triplete, di fatto prendendo il posto di Mario Balotelli, appena ceduto al Manchester City. Il Liverpool dunque ha certamente le risorse per intervenire sul mercato ma il tutto sembra più facile a darsi che a farsi perché quello di gennaio è un mercato strano, dove non è sempre facile reperire ciò che serve. Milano sembrava molto grande, la squadra aveva molti campioni. In Spagna, per esempio, c'è un giocatore che sta trovando poco spazio al Real Madrid, che si chiama Dani Ceballos: il centrocampista spagnolo, dopo un grandissimo europeo Under 21 la scorsa estate con la maglia della Rojita, ha convinto i Blancòs a versare oltre 16 milioni di euro al Betis per accaparrarsi le prestazioni del classe '96; una volta nella capitale però, le chance di scendere in campo sono state pochissime - 6 presenze in Liga, di cui solo 2 da titolare, ed una manciata di minuti nelle altre competizioni.

La stella brasiliana parla poi di Suarez, che ritroverà in blaugrana dopo aver giocato insieme per una stagione al Liverpool: "Nell'esperienza ai 'Reds' ho imparato molto da Gerrard, una persona molto semplice nonostante fosse un grande campione". Mi ha aiutato molto. Siamo felici di giocare insieme di nuovo. "Non lo parlo ancora benissimo ma lo capisco bene e questo, senza dubbio, mi sarà molto utile per accelerare il mio inserimento". Il club nerazzurro che ha fatto conoscere Coutinho al grande calcio, lo ha venduto forse troppo frettolosamente, incassando fra costo della cessione e percentuale della rivendita, una cifra inferiore ai 15 milioni.