Tecnologia

WhatsApp: arrivano le note video e nuove regole per i gruppi

WhatsApp: arrivano le note video e nuove regole per i gruppi

C'è un messaggio che in queste ore sta turbando molti utenti di WhatsApp: la celebre app di instant messaging torna a pagamento.

Quante volte ti è capitato di mandare un messaggio vocale su WhatsApp, di riascoltarlo dopo averlo inviato e di scoprire che avresti potuto farlo molto meglio? Per questo chi necessita di privacy assoluta, si legge nell'indagine, dovrebbe evitare le chat collettive e usare una normale chat a due.

Le chat di gruppo, croce e delizia degli utenti di WhatsApp. A quanto pare, presto WhatsApp risolverà il problema, introducendo le notifiche per le menzioni nei gruppi. Non basta quindi la crittografia end-to-end a tutelare la sicurezza degli utenti?.

Dark Souls: annunciata la remastered del primo capitolo!
Nascosti nel mondo di DARK SOULS: REMASTERED ci sono nove patti online da scoprire che influiranno sulle tue interazioni online. Stando a Dale, il remaster verrebbe presentato per Switch oggi pomeriggio e qualche ora dopo per PC, PS4 e Xbox One .

Vi ricordiamo o informiamo, che per cancellare i messaggi, basta tenere premuto il dito sul messaggio o allegato e scegliere l'icona del Rimuovi, la funzione è valida anche sulla versione Web del Messenger. Ma niente panico perché c'è un sostanziale impedimento. Ciò permette di falsificarli e di conseguenza di entrare in maniera illecita all'interno dei gruppi. "Se mi trovo di fronte a un sistema di crittografia end to end, significa che deve proteggere anche contro questa eventualità". L'azienda non ha proferito parola in merito a questo interrogativo. Per poter aggiungere nuovi membri ai gruppi, infatti, è necessario prendere il controllo dei server di WhatsApp. E' per questo che i ricercatori hanno deciso di parlarne nella conferenza di Zurigo. Da WhatsApp hanno confermato la vulnerabilità cercando però di minimizzare la questione.

Le novità maggiori, come detto, riguardano la personalizzazione grafica dell'app ed è possibile farlo scegliendo tra tantissimi temi e di modificare ogni minimo aspetto dell'interfaccia. Da quel momento in poi, il nuovo membro è in grado di leggere i messaggi inviati dagli altri. Da oggi si può.

I dati conferiti per postare un commento sono limitati al nome e all'indirizzo e-mail.